Cremonese-Palermo probabili formazioni

Eugenio Corini, allenatore del Palermo, è intervenuto ai microfoni di Sky per analizzare il match contro il Catanzarovalevole per la quindicesima giornata di Serie B, disputato al Renzo Barbera La sfida è terminata con il risultato di 1-2 in favore degli ospiti, grazie alle reti di Iemmello e Biasci. A nulla è servito il gol di Stulac. Ecco di seguito le sue dichiarazioni.

Le dichiarazioni di Corini

Sul momento no: “È un momento di difficoltà anche per via degli infortuni. Abbiamo fatto una partita intensa, gagliarda. Abbiamo avuto anche un occasione per pareggiarla ma non ci siamo riusciti. La mia volontà è di andare avanti. Ho bisogno del supporto della società che mi hanno sempre sostenuto. Io ho parlato con loro adesso toccherà a loro prendere la decisione”.

Sulla pressione dovuta al fatto di giocare in casa“Effetto Barbera? Esiste. La partita con il Lecco è stata uno spartiacque. Da quel momento lì la pressione si è fatta sentire. Difesa a 3? Oggi volevo essere molto aggressivo, abbiamo avuto un momento di difficoltà sul 2-0 ma poi ci siamo ripresi”.

 

LEGGI  ANCHE

Caso scommesse, terremoto in Serie B: i presunti giocatori coinvolti

Spezia, Elia: “Situazione non positiva. Non ho vissuto bene l’arrivo”

Serie B, il comunicato sul sostegno a persone con disabilità

Ds Federico: “Mancuso è straordinario, sarà decisivo per il Palermo”

Manchester City, fissata la data del processo: 115 i capi d’accusa

Sampdoria, Ghilardi: “Vogliamo tornare in A, siamo fiduciosi”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

  1. Volontà di andare avanti dovrebbe coincidere con la dignità di dimettersi per evitare il tracollo. Se ami (a parole) Palermo e il Palermo, corri a casa prepara le valigie e torna a Brescia. Spero di non rivederlo mai più da queste parti. Che vada allenare un’altra squadra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui