Palermo

Lucioni vota Palermo: «Compatti si vince»  

Lo specialista in promozioni (già 4) è pronto a iscriversi alla corsa per la A
Il difensore parla ancora da leader: «Gruppo compatto, Corini sempre motivatissimo e con i nostri tifosi possiamo giocarcela contro tutti»
«In campo andiamo già da squadra. Ma per durare ci sarà da lavorare tanto»

Questo il titolo del Corriere dello Sport, oggi in edicola.

L’articolo di Paolo Vannini è un’intervista con il difensore rosanero Lucioni che ammette come la buona tenuta difensiva è il frutto del lavoro di dedizione e abnegazione fatto da tutta la squadra a partire dagli attaccanti. Promuove il progetto e la programmazione della società che è stata lungimirante non solo acquistando elementi di valore ma anche confermando l’allenatore che conosce la serie B, sa come si preparano le partite. Perché per vincere la serie B bisogna avere certi livelli di qualità e in queste prime uscite ha visto un gruppo forte soprattutto sul piano dell’intensità mentale che in questa categoria è decisiva.

Palermo-Cosenza, Barbera già rovente: i biglietti venduti

Che fine hanno fatto i giocatori della Reggina?

Dopo la mancata promozione di Lecce ha ritrovato Corini carichissimo e consapevole di avere una grossa responsabilità perché sente Palermo come una piazza sua dove ha vinto da calciatore e che vuole riportare in alto. E sempre a proposito del tecnico lo paragona a  tecnici come De Zerbi, Liverani o Grosso cioè moderno e dinamico. La serie B, sostiene il difensore rosanero è imprevedibile, logorante e difficile e bisogna restare compatti perché ci sono delle corazzate ma non è detto che vincono subito anche perché chi è sceso dalla Serie A al momento fatica.

Però il direttore d’orchestra è sempre lo stesso

Viali: “Sconfitta che fa male, abbiamo giocato con una squadra forte”

Avverte la pressione di vincere perché i progetti della società sono chiari ma il suo compito è  quello di trasmettere i valori del lavoro che poi portano alle vittorie così come avere tanto equilibrio cioè non fare un dramma  nel caso di una sconfitta e non esaltarsi nel caso di filotti positivi.

Palermo, ecco quando chiuderà la campagna abbonamenti

Ascoli-Palermo, le pagelle: Mancuso zampata da +3, bene Di Francesco

LEGGI  ANCHE

Palermo senti Prati: “Scelta Cagliari? Ranieri ha fatto la differenza”

Calciomercato Sampdoria: vicino un ex Campione del Mondo

Balotelli, nuova avventura per lui: ecco dove giocherà

VIDEO – Ascoli-Palermo, la festa rosanero sotto il settore ospiti

Corini: “Abbiamo fatto una buona gara. Ascoli squadra forte”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui