Palermo Soleri

Palermo alle prese con il rebus Soleri

Brunori troppo solo, il Palermo cerca punte

La panchina e le reti lampo, le poche presenze da titolare e lacrime nella sfida di Brescia. Una stagione tra alti e bassi per il romano, che la società non ritiene più intoccabile.

L’addio di Vido e i dubbi sul riscatto di Tutino lasciano presagire una rivoluzione nel reparto dove l’unico punto fermo è Brunori.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Alessandro Arena sottolinea come l’unica certezza in avanti è Brunori e che invece per alzare l’asticella bisognerà intervenire su quegli aspetti che la scorsa stagione non hanno funzionato e uno di questi è proprio il numero dei gol realizzati dagli altri attaccanti che si sono messi in mostra un po’ troppo poco. Nessuno di loro insomma è sicuro di far parte dell’uomo Palermo.

La nuova B sempre più completa – Aggiornamento

Caso Brescia, non solo multa: cosa rischia il club

La situazione più enigmatica sembra essere quella di Soleri che ha vissuto un campionato tra alti e bassi, da ultimo degli attaccanti a titolare. Le sue lacrime dopo il pareggio con il Brescia sono un segnale di quanto sia forte il legame con la maglia rosanero ma nel nuovo progetto del City Group Soleri non figura più fra gli intoccabili. Il club andrà a caccia di giocatori che siano in grado di garantire un certo numero di gol sicuramente maggiore dei quattro realizzati da Soleri. La delicatezza della situazione dipende da due aspetti: la scadenza del contratto nel 25 e il grande rapporto con la piazza. Ciò rende difficile un’eventuale trattativa in uscita ma rispetto a gennaio quando si registrò il sondaggio del Perugia lo scenario è cambiato.

Palermo – Borges, ottimo profilo per tante ragioni. Ecco perchè

Calciomercato Palermo, i nomi accostati: una tabella riassuntiva

Il Palermo è disposto ad ascoltare le proposte di altri club anche a costo di correre il rischio di rinforzare una diretta concorrente in serie B; l’unica certezza al momento è che Soleri ha  maggiore probabilità di restare rispetto ai due attaccanti Vido, che ha già salutato, o Tutino rispetto a cui si vuole capire se il Parma è intenzionato a scendere sul prezzo per il riscatto. Attenzione anche su Di Mariano nonostante la sua partenza appaia improbabile: su di lui incombono due dubbi, il primo riguarda il suo rientro dall’infortunio e il secondo il ruolo che Corini ha in mente per lui.

Palermo, le giovani occasioni per il mercato: i centrocampisti

LEGGI  ANCHE

Barcellona cambia stadio: è lo stesso dove giocò il Palermo

Corini non lascia, anzi raddoppia

Serie B, classifica per valore di mercato: la posizione del Palermo

Calciomercato Palermo, occhi su un giocatore del Benevento

Palermo – La vecchia rosa e quella che potrà essere. La tabella

Serie B, play-off: il Var frena il Sudtirol. Bari in finale

Serie B, classifica dei giocatori per valore di mercato: Brunori in Top 10

 SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui