Palermo

Sala, Bettella e i due nazionali. Il Palermo si rifà il look in difesa

Le incognite non mancano, l’ex monzese e l’esterno sinistro non sono titolari da tempo.

Contro il Venezia dietro dovrebbe esserci un quartetto inedito.

Ci sono due intoccabili. Corini pronto a ripartire da Mateju e Nedelcearu, ma vanno verificate le loro condizioni fisiche.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Benedetto Giardina sottolinea come contro il Venezia il Palermo giocherà con una difesa inedita, una difesa che non si è finora mai vista. Tanti giocatori con una serie di nodi da sciogliere: c’è chi viene dagli impegni con le nazionali, chi non gioca titolare da mesi e chi rientra da un infortunio. Bisognerà fare a meno di Marconi squalificato e l’incognita maggiore sembra sulla fascia sinistra dove finora tutti i giocatori impiegati da Corini hanno deluso.

Messi: “Questo sarà il mio ultimo Mondiale. Infortunio? Ecco come sto”

Mateiu è stato spostato a destra, Crivello è stato prima escluso dai convocati e poi reinserito e sono apparse evidenti pure le lacune di Devetak. Per questo il recupero di Sala al 100%, è una buona notizia per Corini. Ma la domanda è se Sala può effettivamente reggere tutti i 90 minuti. Per gli altri settori della difesa bisognerà prima di tutto vedere in che condizioni sono tornati i due nazionali . Mateju ha giocato tutta la partita contro la Turchia mentre Nedelcearu,  che aveva giocato tutta l’amichevole contro la Romania, è rimasto in panchina per la sfida di domenica contro la Moldavia.

L’Iran fa sei sostituzioni ma non perde a tavolino, ecco perchè

La sua presenza in campo non è minimamente in dubbio tanto più se si considera che Corini non ha mai fatto a meno di lui. Per sostituire Marconi c’è Bettella, l’unico per giocare al fianco di Nedelcearu. Non gioca titolare dalla gara di Reggio Calabria ed è rimasto fuori sia per noie muscolari che per scelta tecnica in tre occasioni contro Ternana, Cittadella e Cosenza. Contro il Venezia ha la chance per essere titolare dal primo minuto poi sarà Corini a dover scegliere anche valutando le condizioni di Buttaro che nella scorsa settimana ha lavorato quasi esclusivamente a parte.

Calciomercato Palermo, allarme fascia mancina: i possibili colpi low cost

LEGGI  ANCHE

Tutto sui Mondiali in Qatar: gli orari, il fuso orario e il calendario

Mercato Palermo: chi resta e chi può andare via a gennaio

Qatar 2022: scarica il nostro calendario gare tascabile

Tutti chiedono rinforzi ma il mercato è bloccato

Palermo, stop per alcuni giocatori: la nota del club

Ciaramitaro: “Il Parma non meritava di perdere col Palermo”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui