Perugia Palermo

Il Palermo prova a rigenerare i big, la sosta è un assist per Stulac e Saric

I due centrocampisti fin qui hanno deluso, ma ora hanno due settimane per rilanciarsi

Lo stop del campionato può essere d’aiuto per recuperare pedine.

Anche altri in attesa. Bettella può avere subito una chance da titolare, Accardi spera. E a Vido serve più minutaggio.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Benedetto Giardina sottolinea come è in arrivo una sosta che può essere utile per rigenerare giocatori che finora non hanno reso al meglio, hanno deluso oppure hanno visto il campo pochissimo. A maggior ragione in questo periodo è necessario un turnover perché si andrà incontro a gare ravvicinate nelle prossime giornate.

Non è successo niente prendiamoci… una camomilla.

I primi da recuperare sono sicuramente Stulac e Saric, due degli investimenti più onerosi del mercato targato City Group. A centrocampo si pensava che potevano svolgere un ruolo da protagonisti perché i due giocatori sono centrocampisti che in cadetteria hanno sempre giocato per i vertici del campionato. Indispensabile riaverli per fare il salto di qualità tanto più che Saric non è stato convocato con la nazionale bosniaca. Ma se il primo ha giocato qualche minuto, Stulac invece nelle ultime cinque giornate è stato in campo solo nove minuti.

Palermo, cosa serve per gennaio? Ecco come agire sul mercato

Se a centrocampo ci sono diversi giocatori, in difesa l’avvicendamento è obbligatorio. Bettella avrà una nuova chance sostituendo lo squalificato Marconi ma le gerarchia finora sono apparse chiare con Nedelcearu e  appunto Marconi davanti a tutti. Adesso Bettella ha un’occasione e dovrà essere bravo a sfruttarla. A sinistra Sala tornerà a giocare dal primo minuto anche perché Devetak e Crivello  hanno mostrato i loro limiti. Sulla fascia destra la prestazione di Mateju apre qualche interrogativo:  è vero che Buttaro è stato male e Accardi non ha mai esordito ma tenerli fuori anche in questa fase del campionato potrebbe essere una bocciatura per entrambi. Sul piano della condizione c’è da recuperare Vido perché metterlo al pari di Brunori potrebbe significare trovare un’arma in più.

1 settimana di stop, poi ultime 6 di andata: il calendario aggiornato

LEGGI ANCHE

Cosenza-Palermo 3-2, le pagelle: Mateju bocciato, Brunori croce e delizia

Repubb. – Dalla strada alla A, la rincorsa del palermitano Gallo

Italia ripescata ai Mondiali? C’è già il girone

Serie B, un club pensa a Bielsa per la panchina: le ultime

Cosenza-Palermo, tifosi rosanero colpiscono due steward: ecco cos’è successo

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui