Palermo Mateju

Palermo – Mateju e Nedelcearu in nazionale, Elia inizia la riabilitazione

I due difensori convocati per le amichevoli di Repubblica Ceca e Romania, ma nessuno dei rosa sarà ai mondiali.

Alla ripresa saranno da valutare le condizioni di Buttaro e Lancini.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Benedetto Giardina

L’articolo del Giornale di Sicilia scritto da Benedetto Giardina tratta della pausa per le nazionali che coinvolge direttamente 2 giocatori rosanero: Nedelcearu e Mateju. Il difensore rumeno e il terzino ceco ritroveranno Palermo solo al termine delle due sfide amichevoli in programma per le due nazionali. Chi rimane a casa invece è Stulac che non ha preso parte alla trasferta di Cosenza a causa degli acciacchi fisici segnalati in settimana. Anche Saric non partirà per la Bosnia in quanto la nazionale di Sarajevo avrebbe dovuto disputare un’amichevole contro la Russia che per ovvi motivi non si giocherà. Sia lui che Stulac avranno dunque tempo per riprendere la migliore forma fisica possibile.

Da valutare anche Buttaro e Lancini che hanno saltato la trasferta calabrese a causa di una gastroenterite (il primo) e attacco influenzale (il secondo). La loro presenza per il prossimo impegno dei rosanero non dovrebbe essere in dubbio. Sono 2 invece le assenze certe per il prossimo turno di Serie B: Marconi per squalifica ed Elia. L’esterno offensivo che sarà out fino a fine stagione ha iniziato in questi giorni la riabilitazione a Villa Stuart post intervento di ricostruzione del legamento crociato del ginocchio destro.

Non è successo niente prendiamoci… una camomilla.

 Palermo, si lavora sul mercato: Zavagno presente all’Olimpico

Cosenza-Palermo 3-2, le pagelle: Mateju bocciato, Brunori croce e delizia

LEGGI ANCHE

Cosenza-Palermo, tifosi rosanero colpiscono due steward: ecco cos’è successo

Italia ripescata ai Mondiali? C’è già il girone

Repubb. – Dalla strada alla A, la rincorsa del palermitano Gallo

Serie B, un club pensa a Bielsa per la panchina: le ultime

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui