Palermo Gomes

Il Palermo di Eugenio Corini sfiderà il Parma di Pecchia domani alle 16:15 allo stadio Renzo Barbera. Sfida importantissima per i rosanero che vogliono continuare a scalare la classifica dopo un inizio di stagione negativo. Gli uomini di Corini sono dunque alla ricerca della seconda vittoria consecutiva dopo la vittoria a Modena per 0-2 con le reti di Brunori e Valente. Ecco le probabili formazioni del match.

Palermo: recuperati Gomes, Buttaro e Di Mariano

Corini probabilmente seguirà il motto: squadra che vince non si cambia. Il tecnico dei rosanero dovrebbe confermare il 4-3-3 schierato a Modena. In porta intoccabile Pigliacelli, autore di un inizio di stagione super macchiato solo dall’errore contro il Sudtirol. Davanti a lui spazio al tandem difensivo composto da Nedelcearu e Marconi. Sulle fasce Devetak favorito a Crivello e Mateju in pole su Buttaro, che in settimana ha avuto qualche acciacco. Ancora out Sala che dovrebbe però tornare nei prossimi giorni.

Dalla difesa al centrocampo, Corini non cambia

Il dubbio più grande era legato a Claudio Gomes, che nella giornata di ieri non ha svolto precauzionalmente l’ultima parte dell’allenamento a causa di un sovraccarico tendineo. Il portoghese ex City però è regolarmente convocato da Corini e si candida per una maglia da titolare. Ai suoi fianchi pronti Segre e Broh a completare il centrocampo rosanero. Verso la panchina ancora Stulac che sembra aver perso il posto da titolare dopo la sconfitta di Terni, ormai quasi un mese fa.

L’attacco prova a ripetersi dopo Modena

Di Mariano c’è. Questa la notizia più importante emersa dai convocati di mister Corini. Anche lui, come Buttaro, aveva avuto qualche acciacco in settimana che è stato regolarmente superato. Agirà dunque da ala sinistra accanto al bomber Matteo Brunori, tornato al gol contro il Modena su calcio di rigore. Sull’out di destra invece confermato Valente alla ricerca del terzo gol stagionale. Più indietro Vido e Soleri che potrebbero trovare spazio a partita in corso.

Parma: grande attesa per il ritorno di Franco Vazquez

L’uomo del sabato è sicuramente lui, Franco Vazquez, 3 anni al Palermo tra Serie B e Serie A e amato dai tifosi rosanero. L’argentino agirà da trequartista alle spalle di Tutino nel 4-2-3-1 disegnato da Pecchia. In difesa torna l’olandese Oosterwolde sulla fascia sinistra. Ballottaggio apertissimo in mediana tra Sohm, Juric ed Estevez: in 3 per 2 maglie con i primi due in leggero vantaggio per partire dal primo minuto. Dovrebbero infine tornare dai vari infortuni Bernabe, Mihaila e Camara.

Ecco le probabili formazioni di Palermo-Parma

PALERMO (4-3-3): Pigliacelli; Mateju, Nedelcearu, Marconi, Devetak; Segre, Gomes/Stulac, Broh; Valente, Brunori, Di Mariano.

Indisponibili: Elia, Sala

Squalificati: nessuno

PARMA (4-2-3-1): Corvi; Delprato, Osorio, Valenti, Oosterwolde; Sohm, Juric/Estevez; Hainaut, Vazquez, Tutino; Benedyczak

Indisponibili: Bernabé, Man, Mihaila, Inglese, Camara, Buffon, Chichizola, Ansaldi, Romagnoli, Charpentier, Coulibaly, Cobbaut

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui