Palermo

9 partite, 9 gol fatti e 15 gol subiti. Questi i dati dell’inizio di stagione del Palermo di Corini. Un inizio certamente negativo condito da tantissimi problemi per i rosanero, dal reparto offensivo fino a quello difensivo.

La difesa adesso è un serio problema per il Palermo

Troppi gol subiti nelle prime 9 giornate di campionato fanno della difesa rosanero una delle peggiori del campionato. Per ben 4 volte infatti i rosanero hanno subito 3 gol questa stagione, contro Ascoli, Reggina, Ternana e Pisa. Corini è sempre rimasto fedele alla difesa a 4 ma ciò non si può dire dei giocatori schierati. Tantissimi i cambi in difesa lungo queste 9 giornate di Serie B. Ad oggi, l’unico davvero intoccabile sembra essere il rumeno Nedelcearu, l’unico ad averle giocate tutte in difesa. Il problema della difesa non è solo quello di subire tanti gol, ma supportare poco o per nulla il reparto offensivo.

Capitolo fascia sinistra: 3 terzini in netta difficoltà 

I primi indiziati di questo problema sono sicuramente i terzini, che si stanno rivelando non all’altezza della categoria. Cominciando da Mateju, acquistato in estate e fortemente voluto da Corini che lo ha già allenato ai tempi del Brescia. Da parte di Mateju 0 gol e 1 assist fatto ad Elia sabato contro il Pisa, con prestazioni difensive deludenti. Il ceco classe 1996 non sembra più avere la velocità e il guizzo giusti per poter ricoprire quel ruolo. La soluzione potrebbe essere lo spostamento nel tandem di difensori centrali. Il titolare sulla fascia sinistra dovrebbe comunque essere Marco Sala, che aveva fatto intravedere buone cose ad inizio campionato. Purtroppo per lui un infortunio ne ha condizionato il resto della stagione e fin qui, anche per lui, il totale di gol e assist è fermo a 0.

Abbondano i terzini sinistri per i rosanero, oltre a Sala e Mateju anche Crivello ha ricoperto questo ruolo in alcune partite di campionato. Ricoperto di critiche, l’esterno italiano ha dimostrato di fare troppa fatica in questa categoria, sembrando molte volte confuso e senza tanta voglia di giocare. Anche per lui, sono 0 i gol e 0 gli assist a dimostrazione del pochissimo supporto della fascia sinistra all’azione offensiva.

Capitolo fascia destra: il solo Buttaro non basta

Cambiando l’ordine delle fasce, il risultato non cambia. Anche Buttaro sta avendo enormi difficoltà a reggere il livello della Serie B, nettamente diverso da quello della Serie C. Il giovane classe 2002 dei rosanero è sicuramente tra i più propositivi a supportare l’attacco, ma anche per lui vale il discorso fatto per i terzini sinistri: 0 gol e 0 assist.

LEGGI ANCHE

Nainggolan nei guai: sospeso per aver fumato un sigaretta

Serie B, la top XI della 9a giornata: fenomenale Elia!

Repubb. – Palermo, Di Mariano, un gol per candidarsi a profeta in patria

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

  1. Se a Gennaio il city group non apre il portafoglio ed acquisisce giocatore validi di categoria il prossimo anno ci ritroviamo in serie C.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui