Palermo

Andrea Accardi convocato per la sfida contro il Pisa“: è questa la notizia della giornata, emersa dopo la pubblicazione della lista dei convocati per la prossima sfida di campionato. Un ritorno felice per il giocatore classe 1995, che potrà nuovamente confrontarsi con il campionato di Serie B dopo tre stagioni tra Serie D e Lega Pro.

Andrea Accardi

Dopo la trafila nel settore giovanile rosanero, con la fascia da capitano al braccio, Accardi inizia la propria carriera tra Trapani e Modena, esordendo con i primi in B e con i secondi in Serie C. Alla luce della retrocessione in Serie B del Palermo, Andrea ritorna a casa collezionando però solamente 9 apparizioni con la formazione titolare nelle due stagioni nella cadetteria. Rimasto dopo il fallimento in Serie D, vince il campionato ed approda in Lega Pro dove resterà per due anni collezionando 49 tra campionato e Coppa.

La stagione odierna è iniziata molto a rilento per Andrea Accardi. Gli infortuni della scorsa stagione non gli hanno permesso di trovare la migliore forma possibile costandogli sempre la convocazione. Presente durante il ritiro di Manchester, Accardi non è stato convocato nelle sfide successive contro Sudtirol e Ternana. Il suo ritorno tra i convocati, avverrà nella prossima sfida contro il Pisa.

Un rientro tra i convocati per il palermitano doc Andrea Accardi, che “calza a pennello” alla luce della situazione in casa rosanero. Le sconfitte in campionato sono diverse e più che l’aspetto tecnico, è stato spesso sottolineato l’atteggiamento della squadra come negativo. Una squadra con poca voglia di lottare, che fa fatica a trovare la giusta grinta per lottare su tutti i palloni.

Mancanza di appartenenza?

Avere in rosa giocatori nati in loco è fondamentale per l’esito di alcune partite, specie quelle dove l’aspetto tecnico-tattico viene messo in secondo luogo dando maggiore spazio all’emotività durante il match.

Andrea Accardi, durante la sua lunghissima militanza in rosanero ha sempre dimostrato attaccamento ed amore incondizionato per il Palermo. Il difensore, difatti, è stato inserito nella lista dei giocatori bandiera per la stagione 22/23. Da palermitano doc, non potrebbe essere altrimenti, molti direbbero; ma non sempre è così. La duttilità del giocatore consente a Corini di poterlo schierare praticamente in ogni posizione della difesa senza troppi problemi, tutte con un denominatore comune. Andrea Accardi giocherà sempre con la grinta e la passione tipica di ogni tifoso del Palermo.

Un aspetto che non va sottovalutato visto il ruolo simbolico del giocatore che può trovare, nello scacchiere di Corini, il famoso 12esimo uomo in campo.

LEGGI ANCHE

Palermo-Pisa i convocati di Corini: riecco Accardi

Repubb. – Palermo, per battere il Pisa, stesso modulo ma nuovi interpreti

GdS – Palermo, Stulac e Saric verso la bocciatura 

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui