Palermo

Pierpaolo Bisoli, allenatore del Sudtirol, è intervenuto in conferenza stampa dopo il match contro il Cosenza, finito 1-1. Un match che i padroni di casa sembravano avere in pugno, ma la compagine calabra ha trovato il gol del pareggio a quasi 20′ dalla fine. Un solo punto per il Sudtirol che si posiziona al 15esimo posto in classifica.

Le dichiarazioni di Bisoli, allenatore del Sudtirol

Il mister del Sudtirol si dice insoddisfatto del risultato, ma non della gara dei suoi giocatori: “Non è un risultato giusto. Sono contento della prestazione ma non del risultato. Loro hanno tirato una volta in porta, noi almeno dodici. Il loro portiere ha fatto grandi parate. Non posso rimproverare niente ai miei, solo che queste partite vanno chiuse. Il calcio è così. Senza quel tiro della domenica la partita era vinta. Se lo rifà altre 100 volte la palla non va mai in porta”

Il Sudtirol, dunque, conquista un solo punto, arrivando al 15esimo posto in classifica: “Sette punti sono un bottino buono, ma oggi abbiamo il rammarico di non averla chiusa. Il primo tempo è da grandissima squadra, poi ci manca ancora qualcuno che non è in condizione. Sono contento del clima che si è creato con la squadra e con il pubblico”. E sulle prossime sfide ha aggiunto: “Firmerei per fare sette punti nelle prossime tre gare“. 

Tra le sfide anche quella del Palermo. I rosanero, infatti, dopo la sosta, si scontreranno con il Sudtirol al Barbera. Un match tra due squadre al momento a pari punti.

LEGGI ANCHE

Frosinone-Palermo 1-0, le pagelle: poche sufficienze per i rosanero

Grosso: “Grande cuore, vittoria meritata. Faccio i complimenti al Palermo”

Frosinone-Palermo, caos sugli spalti: ecco cosa è successo

Corini: “Vedo miglioramenti, sapevamo sarebbe stato difficile”

Brunori: “Gara equilibrata ma gli episodi fanno sempre la differenza”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui