castori

Ad un giorno dal match, il tecnico bianco rosso Fabrizio Castori presenta l’esordio in Serie B contro il Palermo. Riparte il campionato per l’outsider dello scorso che alle 20:45 affronterà i rosanero in un Barbera infuocato. Ultime di formazione e gli obiettivi, ecco le dichiarazioni di mister Castori.

Le parole di Castori su Palermo-Perugia

Sicuramente ci sono stati dei passi in avanti rispetto a Cagliari, siamo riusciti a migliorare la condizione e a recuperare un paio di giocatori importanti. Ancora non siamo al 100%, ma il tempo trascorso è stato utile“.

L’allenatore ha anche parlato del Palermo e del suo nuovo allenatore: L’avversario è degno di rispetto avendo mantenuto inalterato l’organico che ha vinto un campionato difficilissimo. Inoltre non penso che con Corini saranno allo sbando. Eugenio è furbo a dire che noi siamo più pronti. Non so su quale base possa dire questo, ma sarà il campo ad emettere il giudizio. Comunque sono contento anche io se lo stadio è pieno. Il clima avverso può stimolare il calciatore”. 

Spazio anche per parlare di un calciatore rosanero finito nel mirino del Perugia: “Luperini è un grande giocatore, l’ho già avuto a Trapani. E’ forte nel gioco aereo, dinamico, fa bene le due fasi negli stessi tempi, tiene la squadra corta ed aggressiva. Non siamo i soli interessati, non vogliamo dare false illusioni”. 

Sulla formazione che scenderà in campo: “Ho già deciso dopo l’ultimo allenamento, i primi a sapere chi scenderà in campo saranno i giocatori un’ora e mezza prima l’inizio del match“.

LEGGI ANCHE 

Palermo-Perugia: le probabili formazioni di Corini e Castori

Palermo si rinforza a centrocampo, preso Jacopo Segre: le ultime

Il Meteo a Palermo per la partita di sabato 13 agosto

De Rose, trattativa chiusa con il Cesena: a breve la partenza

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui