Brunori

E si va avanti in Coppa Italia. Sabato a Torino un assaggio di grande calcio che il Palermo si è conquistato con la promozione in B. Una vittoria meritata sebbene la gara non sia stata entusiasmante. C’erano perplessità e timori alla vigilia legati alla situazione creatasi dopo le dimissioni di Baldini e Castagnini ma almeno in questa partita la squadra ha reagito bene. La Reggiana si è vista poco ed il gol che aveva riaperto la gara è nato da un rigore generoso come quello che invece l’ha chiusa al 32 della ripresa. Casuale e fortunoso il secondo gol degli ospiti che accende la polemica fra il realizzatore Sonny D’Angelo e la tifoserie rosanero. Ecco le ns. pagelle:

Palermo-Reggiana: le pagelle

Portiere e difensori

Pigliacelli 6 – Non perché abbia fatto ma semplicemente perché inoperoso e comunque attento nelle rare occasioni in cui doveva intervenire.
Buttaro 6 – Mezzo voto in meno perché procura un rigore che sembra generoso ma che si poteva comunque evitare.
Lancini SV – Esce zoppicando ed i minuti che è rimasto in campo non consentono una valutazione corretta.
Marconi 6,5 – Si disimpegna bene, è puntuale ed attento nelle coperture, senza particolari sbavature.
Crivello 6 – Anche con un pizzico di generosità legata alla sua palermitanità ed alla sua appartenenza.

Centrocampisti

De Rose 6,5 – Solita prestazione generosa che cresce col passare dei minuti. Il giocatore appare sul pezzo e lotta come al suo solito. Si esalta nel finale.
Broh 6,5 – Lo avevamo detto la scorsa estate, forse la rinuncia al centrocampista era stata affrettata e discutibile. Gioca bene e non demerita affatto, coprendo, impostando e recuperando.

Attaccanti

Valente 7 – Se Brunori non avesse realizzato la doppietta si sarebbe preso la palma di migliore in campo. I gol nascono infatti da suoi assist. Meglio sulla fascia destra.
Fella 6 – Per affetto e perché alla prima stagionale si è generalmente più generosi. Esce accompagnato dagli applausi ma resta il dubbio se siano per lui o per Soleri che fa ingresso in campo.
Floriano 6 – Ha fatto di meglio per quanto non si possa dire che la sua prestazione sia insufficiente. Ma il Floriano dei playoff era altra cosa, più incisivo e determinante.
Brunori 8 – Ricomincia da dove aveva lasciato e cioè timbrando la rete. E realizza una tripletta da attaccante di razza. Bellissimo il secondo gol in cui unisce potenza e precisione.

Subentrati

Doda 6 – Entra e va a sistemarsi sulla fascia destra. Non demerita anche se in qualche situazione appare goffo: ma non gioca da tempo e potrebbe aver influito.
Silipo 6 – Si sistema a destra con il conseguente spostamento di Valente a sinistra. Cerca di dare il suo contributo ma incide abbastanza poco. E’ generoso e volenteroso. Sciupa un buon contropiede nel finale.

Carlo Cangemi

LEGGI ANCHE

[FOTO/VIDEO] Palermo-Reggiana: le prime immagini dal Barbera

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui