foschi

Entrato nella galassia del City Football Group, il Palermo ha ufficialmente aperto un nuovo capitolo della storia rosanero e ha dato il via a nuovi progetti ben delineati dalla nuova società. Tra la soddisfazione di aver raggiunto un traguardo così di spessore non ci si può esimere dal parlare del passato del club ai tempi dell’ex patron Maurizio Zamparini. Il direttore del club Rino Foschi si è dunque espresso ai microfoni di Pianeta Serie B, raccontando anche alcune curiosità che hanno riguardato Zamparini.

Palermo al City Group: le reazioni dei media internazionali

Le dichiarazioni di Foschi

Ricordando il compianto ex presidente Zamparini, Foschi si è focalizzato proprio sull’importanza del nuovo obiettivo centrato dal club di Viale del Fante: “Può essere la concretizzazione del sogno nutrito da me e Zamparini e non solo. La nostra storia è complettamente diversa e discontinua rispetto alla squadra attuale. Stiamo parlando di due uomini che hanno amato e amano i colori rosanero. Nel 2003continua Foschi io e Maurizio avevamo una gran voglia di fare bene e volevamo ottenere tante soddisfazioni, che adesso auguro ai nuovi dirigenti. La nuova società deve sognare la Serie A: con dei tifosi così non si può fare altro”.

“Mi tornano in mente i malumori sull’operato di Zamparini – aggiunge Foschi in riferimento all’esonero di Silvio Baldini nell’anno della storica promozione in Serie A –. Mandò via Baldini e ancora non capisco come faccia a dire che sia stato io a cacciarlo. Tutti lo conoscono e posso dire che ama Palermo più di me: abbiamo la stessa malattia. Ricordo che qualche anno fa mi disse “se vai giù a Palermo portami con te, posso anche allenare la Pimavera”. Tutto ciò la dice lunga sulle sue qualità umane e professionali”.

LEGGI ANCHE

Palermo, il primo acquisto potrebbe essere “fatto in casa”. Le ultime

Il Palermo non sarà la colonia del Man City: ecco perché

City Group, Soriano: “Guardiola? Forse vuole venire a lavorare a Palermo”

Tutti tranquilli a Palermo, questi i “picciuli” li hanno davvero

Ex Palermo, Sorrentino esulta: “Chi l’avrebbe detto, da oggi Presidente”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui