calciomercato

Palermo – Calciomercato? Non c’è niente, è ancora troppo presto.

Nella testa dei tifosi forse risuonano ancora  i cori che hanno accompagnato la magica serata del 12 giugno culminata con una promozione straordinaria e imprevedibile solo qualche mese fa . Eppure le leggi del calcio impongono che si cominci a pensare alla nuova stagione che per il Palermo significa 30 o 31 luglio data di inizio del preliminare di Coppa Italia in casa contro la Reggiana. In caso di passaggio del turno rosanero impegnati in trasferta a Verona nel tabellone principale della Coppa Italia.

City Football Group, perché il Palermo sarà la “star” della Galassia

Tutto questo significa che la stagione del Palermo dovrà iniziare con un ritiro presumibilmente intorno al 10 di luglio, ma tutto ovviamente è ancora in alto mare. Intanto perché c’è da definire l’aspetto più importante e cioè la cessione della società al City Football Group.  Soltanto quando sarà definito questo aspetto fondamentale si potrà cominciare a parlare concretamente della nuova stagione sia  in termini organizzativi che di organico.

Tanti ruoli da definire …

Insomma tutto è  ancora in alto mare con diversi ruoli da definire a cominciare da quello del direttore sportivo vero artefice e responsabile del mercato di qualsiasi club. Il contratto di Castagnini è  in scadenza e si attendono  certezze sulla sua riconferma, che tuttavia appare molto probabile. E’ anche evidente tuttavia che il nuovo gruppo che si insedierà in seno alla società potrebbe decidere di affidarsi a uomini del suo entourage, con ruoli ancora da definire.

Palermo, contatti con il Milan per un centrocampista ed un attaccante

Ecco perché qualsiasi discorso relativo al calciomercato o a nomi che si possono leggere in giro sul web appaiono non solo prematuri ma anche essere esclusivamente supposizioni . Le uniche certezze in casa rosanero per il momento sono il riscatto di Soleri e i rinnovi automatici di De Rose, Dall’Oglio e Fella (chissà di loro chi resterà) che avevano inserita la clausola del prolungamento automatico in caso di promozione. Altri rosanero come Luperini, Giron, Buttaro hanno contratti più lunghi così come Crivello mentre per tanti altri a cominciare da Accardi, Valente e Pelagotti vanno in  scadenza a giugno e dovranno trattare per un eventuale rinnovo. Probabilissimo  per i primi due, difficile per il portiere. E già radio mercato parla di Plizzari o giovani di altri club, di per finire col ritorno di Nestorovski. Tutte suggestioni, ipotesi, congetture. Magari si saranno intavolate chiacchierate e telefonate ma finchè non arriva chi comanderà resteranno solo supposizioni.

Parma, Vazquez: “Futuro? Voglio tornare dove tutto è iniziato”

Mansour, dopo la Serie B del Palermo un’altra gioia per lo sceicco?

LEGGI ANCHE

Dopo il City, sarà il Palermo la squadra su cui la holding punterà di più?

 La conferma di Baldini e il nuovo Palermo che prende forma

Serie B, valzer di attaccanti pronti a cambiare maglia. Le trattative

Brunori,  4/5 milioni per restare a Palermo. Ma la sua volontà forse…

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui