padova oddo

Si avvicina il primo atto della finale dei Playoff di Serie C. Domani, allo stadio Euganeo, si giocherà Padova-Palermo, alle ore 21. Alla vigilia del match ha parlato Massimo Oddo, che ha predicato calma e concentrazione in vista del match coi rosanero. L’allenatore dei biancorossi ha insistito sull’importanza di non gestire la finale, nei suoi 180′. “Bisogna capire i momenti”, ha poi ribadito l’ex difensore del Milan.

Padova, Oddo: “Entusiamo alle stelle in città, bisogna avere intelligenza”

Oddo ha parlato in sala stampa alla vigilia di Padova-Palermo: “Stiamo bene e abbiamo lavorato bene, il morale è alto e siamo pronti. Respiriamo l’aria di una città che ha l’entusiasmo alle stelle, dobbiamo provare a sfruttare la scia vincente di queste ultime partite. Bisogna avere grande intelligenza e sfruttare i vari momenti della partita. Il Palermo – ha aggiunto l’allenatore biancoscudato – avrà sicuramente lavorato su di noi e noi su di loro”. Il Padova perderà Kirwan, convocato con la Nazionale della Nuova Zelanda: “Perdiamo Kirwan, un giocatore e un’alternativa importante. Sono sereno, abbiamo tante alternative, stanno quasi tutti bene. Ci sono giocatori che non hanno i novanta minuti, ma saranno importanti sia i giocatori che entreranno in campo dall’inizio, sia quelli che entreranno a partita in corso. Dobbiamo fare una partita di grande intelligenza”. 

“Portiamo la fortuna dalla nostra parte”

Oddo è sicuro che i suoi ragazzi non pensino a quello che è successo lo scorso anno, quando il Padova venne eliminato in finale playoff dall’Alessandria, ai calci di rigore: “I ragazzi non pensano a quello che è successo l’anno scorso, non credo alla scaramanzia. Credo alla realtà e a preparare bene una partita. La fortuna te la devi portare dalla tua parte. La valenza tecnica e tattica lascia il tempo che trova, conta molto l’aspetto mentale”. Sulle condizioni di Germano e sul gemellaggio tra le due tifoserie ha infine concluso: “La città ha risposto, è bello sapere che c’è un gemellaggio forte che rende più speciale le due tifoserie e le due città. Io sono positivo per natura, ho un gruppo forte che ha voglia di arrivare. Sono estremamente fiducioso, ma bisogna essere convinti e umili allo stesso tempo. Germano ad oggi sta bene”.

LEGGI ANCHE

Il Palermo va in B se… tutte le combinazioni possibili

[VIDEO] Padova-Catanzaro 2-1: gli highlights del match

[VIDEO] Bel gesto di Duracell: riceve maglia di Brunori ma la dona ad un tifoso

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

  1. Contro il Catanzaro la fortuna gliel’ha portata il direttore di gara che ha fatto finta di non vedere due episodi fondamentali che hanno determinato il risultato del match, speriamo che l’arbitro di domani il sign. Gualtieri non si faccia condizionare dall’ambiente circostante anche se il precedente avuto con i biancorossi (Padova-Modena) non fa presagire niente di buono per i colori rosanero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui