valente

Palermo-Picerno si giocherà domani alle 14:30. La sfida sarà valevole per la 35a giornata del campionato di Serie C, Girone C. Si tratta del secondo match ball in casa da sfruttare dopo quello già evaso di mercoledì scorso contro il Taranto. Ritornare a trovare continuità di vittorie sarà indispensabile per la squadra di Baldini, almeno se si vuole ottenere una buona posizione in classifica in vista dei play-off.  Dopo i  3 pareggi di fila contro Andria, Potenza e Paganese, il Palermo non può più permettersi di sbagliare. Quale 11 titolare aspettarsi dunque domani contro il Picerno?

Difesa: si riparte da Taranto

In porta confermato Pelagotti dopo le buone prove garantite dopo il suo ritorno dal 1′.  In difesa rivedremo probabilmente gli stessi che hanno giocato contro il Taranto, sebbene si sia mostrata qualche sbavatura di troppo sulle due reti dei pugliesi. Dunque sugli esterni AccardiGiron, mentre il tandem di centrali sarà composto da Lancini e Marconi.

Centrocampo: con Dall’Oglio squalificato nasce un ballottaggio

Dando per scontata la presenza di De Rose, il ballottaggio accanto a lui potrebbe riguardare Odjer e Damiani, vista l’assenza forzata di Dall’Oglio. Il centrocampista ex Empoli è stato uno degli acquisti richiesti in prima persona da Baldini, dunque la sua affidabilità potrebbe permettergli di spuntarla sul ghanese. Peraltro, nel momento in cui Dall’Oglio mercoledì è stato ammonito, la scelta di Nardini è ricaduta proprio su Damiani.

Attacco: si cercano conferme

I 5 gol siglati contro il Taranto mercoledì scorso non possono che dare credito al tridente schierato dietro l’immancabile Brunori. Floriano e Valente hanno agito in maniera intelligente sulla fascia, rivelandosi capaci di effettuare un pressing asfissiante e trovando al meglio le imbucate per il bomber rosanero. Inoltre Luperini è tornato a centrare una doppietta che mancava da una stagione, dimostrando ancora una volta la seconda vita da trequartista che gli ha cucito su misura mister Baldini. Soleri entrerà con ogni probabilità a partita in corso per dare il suo solito pesante apporto.

FORMAZIONE PALERMO (4-2-3-1) All. Nardini: Pelagotti; Accardi, Lancini, Perrotta (Marconi), Giron; De Rose, Damiani; Floriano, Luperini, Valente; Brunori.

FORMAZIONE PICERNO (4-4-2): Viscovo; Garcia, De Franco, Allegretto, Setola; De Cristofaro, Pitarresi, Senesi, Esposito; Gerardi, Parigi.

 

LEGGI ANCHE

Pitarresi: dallo scudetto con il Palermo Primavera al Picerno

Palermo-Picerno, Colucci: “Affrontiamo un Palermo in ottima forma. Serve impegno”

Primavera, Palermo-Catanzaro 2-0: rosa in finale! Decidono Gangi e Corona

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui