sabatini

Walter Sabatini, ex ds di Roma e Palermo, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Roma Calcio Radio parlando del suo passato nel club giallorosso. Diversi i temi toccati dal dirigente umbro, che si è soffermato anche su alcuni ricordi che lo legano a Javier Pastore, vera e propria icona rosanero.È stato bloccato solo da problemi fisici, mi dispiace per la Roma e per il ragazzo. Quando arrivò a Parigi, poco dopo scrissero subito un libro sulle sue gesta sportive. Il pubblico di Roma lo avrebbe amato tantissimo, ha detto Sabatini. Sulle vicende che stanno coinvolgendo Massimo Ferrero, ormai ex presidente della Sampdoria, il dirigente ha risposto così: “Non abbiamo mai avuto un rapporto meraviglioso ma mi dispiace molto, con Ferrero la Sampdoria è cresciuta moltissimo.

SABATINI: “CON IL GENOA NON CI SIAMO ACCORDATI, VEDUTE DIVERSE”

Walter Sabatini è stato vicino a divenire il diesse del nuovo Genoa americano, che sta cambiando pelle dopo l’arrivo di Alberto Zangrillo alla presidenza e di Shevchenko sulla panchina. Tuttavia, quando la firma sul contratto sembrava ad un passo, tutto è saltato. Il motivo lo spiega il diretto interessato: “Diversità di vedute, non c’era spazio per concludere. Sicuramente sono in pista, ho ancora voglia di costruire, ovunque me ne fosse data la possibilità, anche fuori dall’Italia. Ma voglio poter costruire con le mie caratteristiche”, ha concluso Sabatini. Parole che non sembrano lasciare intendere che il dirigente ex Palermo voglia lasciare il mondo del calcio. Anzi, dimostrano fame di voler disegnare qualcosa di importante in un club che lasci i giusti spazi di discrezionalità. Chissà che presto Sabatini non possa trovare una società che lo accontenti.

LEGGI ANCHE 

Non sarà calcio spettacolo però rende. Può bastare per …?

Sampdoria, Massimo Ferrero si è dimesso: il comunicato del club

Questa sera il “Club di Tifosi”, il dopo partita a cura di TifosiPalermo

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui