Palermo

Palermo – Luperini resta ai box, ma Filippi va avanti col 3-5-2

In mediana sempre uomini contati nonostante il rientro di De Rose, il tecnico non cambia modulo.
Emergenza quasi finita. L’ex trapanese è l’unico che rischia il forfait, si rivede pure Doda dopo gli impegni con l’Under.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Benedetto Giardina evidenzia le scelte di modulo da parte del tecnico Giacomo Filippi. L’allenatore, infatti, malgrado l’assenza di Gregorio Luperini fermo per infortunio, dovrebbe continuare ad utilizzare il 3-5-2. Un po’ come accaduto nella scorsa giornata di campionato, quando a mancare era un altro centrocampista, Francesco De Rose assente per squalifica, ma il mister ha deciso di non privarsi del modulo che fin qui ha ben funzionato.

La difesa va ritrovando Andrea Accardi, che adesso è regolarmente aggregato al gruppo, insieme ad Edoardo Lancini. Regolarmente presenti anche Alberto Almici, ritornato a lavorare col gruppo dopo qualche giorno di differenziato, e Masimiliano Doda rientrato dalla Nazionale U21 albanese.

De Rose: “Siamo una squadra con le palle, ma pensiamo una partita alla volta”

LEGGI  ANCHE

Serie C, cosa succede se il Catania fallisce? La classifica e il Palermo…

Palermo, vinci ma non convinci il pubblico: le ragioni di un’assenza pesante

Fausto Silipo: “Serie C/C? C’è una squadra sopravvalutata, vi dico quale”

Catania, Lodi: “Fallimento? Non ci voglio nemmeno pensare”

Domenica forse è meglio stare a casa, c’è la maratona di Palermo

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui