faggiano

Daniele Faggiano, ex d.s. di Bari e Palermo, è intervenuto ai microfoni in un’intervista esclusiva al Corriere dello Sport, analizzando l’attuale situazione del Girone C di Serie C focalizzandosi, nello specifico, sul Bari capolista.

L’intervista

“Bari in vantaggio di sei punti? Con tanti gufi in giro sei punti non sono niente. Sono solo due partite” esordisce così il 43enne di Copertino, per poi fare riferimento ai giocatori in rosa.

“Antenucci verrà fuori al momento opportuno. Mirco come Di Cesare sono il bene del Bari. Cheddira? Andai a visionarlo diverse volte nella Sangiustese. Al Manuzzi di Cesena mise a segno un gol da cineteca mettendo a sedere mezza difesa romagnola. Incontrai il padre in un bar a Civitanova Marche: stentava a credere che volessi portarlo a Parma. Ci ho sempre creduto”.

LEGGI ANCHE

Palermo, agente di commercio ferito dopo una tentata rapita

Ondata di maltempo in Sicilia: ecco la situazione attuale

Coverciano: mai un bocciato. E più di 150 allenatori cercano squadra

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui