Guidolin Palermo

È arrivata verso le 16:50 la notizia, tragica, di quelle che fermano il cuore, della scomparsa di “Armandino”, il figlio di Maurizio Zamparini, ritrovato morto nella giornata di ieri in un camera d’albergo di Londra. Un lutto immane, una tristezza che non da più senso ad una vita che, purtroppo per la famiglia Zamparini, deve continuare a scorrere. Adesso, però, senza un pezzo di cuore.

Oggi è un giorno triste per noi addetti ai lavori, per i tifosi, per Palermo tutta quanta. Perché i palermitani amano pure quello che, negli ultimi anni, è diventato il peggior nemico. E non c’è cosa più bella di amare qualcuno che ti ha ferito. Non ci può essere cosa più sana e pura nell’animo umano. Per un attimo, solo uno, il presidente pareva fosse ritornato lui.

Nei commenti, con i quali migliaia di tifosi hanno fatto le condoglianze, molti scrivevano infatti “presidente”. Non c’è spazio, di fronte ad una tale tragedia, per il passato oscuro che quest’uomo ha afflitto ai colori rosanero. Il tempo oggi si è fermato, o una parte di esso, comunque, è stato cancellato (messo da parte). Non c’è spazio per l’odio, solo per l’amore e la vicinanza. Per un uomo che, nel bene e nel male, per Palermo ha fatto tanto.

Oggi Palermo piange per le tue lacrime, presidente Maurizio. Questo devi saperlo, ma lo saprai già. Oggi la “tua” città ti abbraccia, come quando portasti Palermo e i palermitani in Europa League o in finale di Coppa Italia. Ma oggi lo sport non c’entra, c’entra l’umanità. E quando c’è supporto in un momento così difficile, allora vuol dire solo una cosa: Palermo è tua amica e tu, presidente, sarai sempre il suo.

Un abbraccio

3 Commenti

  1. ma come si fa a considerare il peggior nemico chi ci ha fatto vedere un po di luce ? come si fa a scrivere questa assurdità?

  2. Amatissimo Presidente.Noi tifosi del Palermo ti siamo vicinissimi per i’immenso dolore che stai provando.Non possiamo non sentirti parte nostra per il profondo legame che ci unisce.Un abbraccio,Caro Presidente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui