Il direttore generale della Turris, Rosario Primicile, intervenuto ai microfoni di Tuttoc.com, parla del futuro di Luca Pandolfi, sempre al centro delle sirene del calciomercato:

Luca Pandolfi sta bene ed è il nostro primo acquisto. Il ragazzo è sereno ed ha grande motivazione a riprendere il suo percorso, lasciandosi alle spalle quanto accaduto negli ultimi mesi. Per lui Torre del Greco non rappresenta affatto un ripiego, anzi ha la giusta riconoscenza verso una società ed una squadra che lo hanno aiutato a crescere e ad avere una certa vetrina a livello nazionale“.

Ha quindi ribadito quali sono le intenzioni del club e del giocatore:

Un calciatore del ’98 dalle qualità e prospettive di Pandolfi ha sempre mercato. Ma la nostra linea è ferma: solo in presenza di un’offerta adeguata da club di categoria superiore, valuteremmo l’ipotesi cessione. Questo anche per non disattendere delle legittime aspirazioni professionali che nutre un ragazzo di 23 anni. Del resto, già durante lo scorso mercato invernale, la cessione all’ultimo giorno fu accordata per assecondare proprio la volontà del calciatore di salire di categoria in quanto noi avevamo deciso di non privarcene. Nella nostra categoria Pandolfi ha tanti estimatori ma, serie C per serie C, non si muoverà da Torre del Greco, con piena soddisfazione anche del nostro staff tecnico“.

Sembra quindi evidente dalle parole del direttore che difficilmente vedremo Pandolfi in rosanero dopo i rumors intercorsi in questi mesi che lo vedevano vicino alla causa del Palermo.

 

LEGGI ANCHE

[FOTO/VIDEO] Ritiro Palermo, quarto giorno: inizia la seduta mattutina

L’Acr Messina riabbraccia Sullo… con Protti e Lo Monaco

Missione Tokyo, la carica dei 18 siciliani

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui