zeman

Zdenek Zeman torna al Foggia da allenatore. L’allenatore è intervenuto in conferenza stampa per commentare il suo ritorno in panchina.

LA CONFERENZA DEL RITORNO DI ZEMAN AL FOGGIA

“Io avevo voglia di rientrare nel calcio sperando nella fine del COVID e di rivedere il calcio vero con la gente. Serie A?  Andiamo piano piano, io sono venuto qui per fare un calcio propositivo, sperando che la società mi possa mettere a disposizione una squadra all’altezza. Non una squadra di nomi, ma gente che ha fame di arrivare, la mia ultima stagione qui era in C: sette giocatori giocano in Serie A. Purtroppo all’epoca la società non ebbe nessun vantaggio”

“Si dice che qui sono a casa, è l’ottavo campionato qui nonché il mio quarto rientro a Foggia. Qui ho avuto possibilità di lavorare bene e spero di averla anche in futuro. Foggia ha significato tanto per la mia carriera. Il primo anno abbiamo avuto tante difficoltà ad esprimerci, poi negli altri cinque anni ci siamo prese tantissime soddisfazioni. Io spero di poter dare altre soddisfazioni alla città, ai tifosi e alla società in primis visto che mi ha scelto. Devo loro qualche cosa”

E a chi gli dice di essere anziano risponde: “Io mi sento migliorato rispetto a quando ero giovane”

LEGGI ANCHE

[VIDEO] Buon compleanno Fabrizio! I migliori gol di Miccoli col Palermo

Catania, da crisi societaria a crisi sul mercato: rinnovi in standby

Mercato Palermo, il suggerimento dei tifosi per rinforzare la squadra

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui