Palermo - Filippi

Serie C, l’allenatore strappa la conferma e discute di acquisti con la società.
Raggiunta l’intesa con il presidente Mirri per continuare anche nella prossima stagione, qla fumata bianca nei prossimi giorni. Si lavora già sui rinforzi, previsti innesti in tutti i reparti.
Tanti rebus da risolvere. Oggi ci sarà un incontro fra il n. 1 e Castagnini, con il ds si farà il punto su entrate ed uscite.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Benedetto Giardina sottolinea come sebbene manchi ancora l’ufficialità è praticamente arrivata la fumata bianca per la conferma di Filippi sulla panchina rosanero. Dopodiché il club si metterà al lavoro per allestire la nuova squadra che dovrà affrontare il prossimo torneo con l’obiettivo di provare a ottenere quella promozione al terzo anno dalla rinascita. Sì lavorerà sulla scorta delle indicazioni fornite dal tecnico e di questo dovrà occuparsene il direttore sportivo Castagnini che in giornata incontrerà il presidente Mirri. Oggetto dell’incontro non solo i rinforzi con cui completare la squadra ma anche l’organizzazione dell’intera stagione che aspetta il Palermo in un campionato che si annuncia probabilmente ancora più difficile di quello precedente.

Palermo, domani incontro Mirri-Castagnini per tracciare il futuro

Gli interventi come chiesto da Filippi saranno 5-6 e riguarderanno tutti i reparti. In difesa, soprattutto se parte Marconi , c’è necessità di un difensore centrale così come un difensore sinistro dovrà necessariamente arrivare in organico visto che manca un giocatore dal piede mancino. Intervento anche a centrocampo per rinforzare una linea consolidata con i vari De Rose, Luperini e Odjer . Interventi anche in avanti soprattutto se parte Luca :la posizione di Saraniti resta ancora da valutare perché sebbene nelle ultime gare abbia riconquistato il campo , in precedenza era stato escluso anche dallo stesso Filippi. In uscita Martin , si proverà a discutere gli ingaggi più onerosi . Discorso più o meno analogo per quanto riguarda Crivello , poco utilizzato dallo stesso tecnico di Partinico sebbene il difensore palermitano abbia un contratto che scade nel 2024.

Palermo, ricordi Lucchesi? È tornato nel calcio, proprio in Serie C

LEGGI ANCHE

Filippi, i giovani in rosa, qualche veterano e 4/5 nuovi. Il nuovo Palermo…

Cosa serve al Palermo per puntare alla promozione…

Mario Chessa, il bomber da 30 gol in D che dice no alla Serie C

Palermo, l’attacco si rifà il look: l’idea di mercato arriva dalla Serie C

Piano A, B e C ovvero tre scenari per il futuro del Palermo

Coppa Italia, i cambiamenti: ammesse 40 squadre di A e B, solo 4 dalla C

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui