Palermo Di Piazza

Palermo – Scaduta l’ultima rata ma manca ancora il bonifico di Di Piazza

Scadenza: Termine di tempo prescritto per l’adempimento di un’obbligazione; concretamente l’impegno da rispettare o il pagamento da effettuare alla data fissata.

E’ questa la definizione che si trova facendo una veloce ricerca su internet. Perché di questa premessa, vi chiederete?
E’ presto detto. Il 31 maggio, ovvero tre giorni addietro, è scaduto il termine entro il quale Tony Di Piazza avrebbe dovuto, così come gli altri soci che invece hanno provveduto per tempo, versare la terza e ultima rata per arrivare ai “famigerati” 15 milioni di euro.
Ad oggi però di questa cifra di poco superiore al milione di euro non c’è alcuna traccia sui conti di Hera Hora.

Piano A, B e C ovvero tre scenari per il futuro del Palermo

Palermo – A Di Piazza va riconosciuto di aver regolarmente onorato, seppur sempre con alcuni giorni di ritardo rispetto alle due scadenze precedenti, gli impegni presi e su questo non hanno mai dubitato i suoi soci figurarsi noi. Diciamo anche che ad onor del vero che l’ex vicepresidente del Palermo non si sarebbe potuto in ogni caso comportare diversamente perché altrimenti avrebbe perso ogni diritto. Ad esempio quello di recesso, che tra pochi giorni vedrà cambiare il suo status da socio a creditore, sarebbe decaduto facendogli perdere così tutto e non potendo più accampare alcuna pretesa a vedere riconosciuto il valore del suo 40%.

Siamo convinti che comunque a breve arriveranno, se non proprio i soldi sul conto corrente, quantomeno certezze in tal senso.
Del resto siamo certi che il buon Tony, anche se ormai da tanti anni vive lontano dalla sua Sicilia, il detto “Ti manciasti lu sceccu e ti cunfunni pi la cura” lo ricorderà bene.

LEGGI ANCHE

Mercato Palermo, Accardi resta ad una condizione. I dettagli

Un Palermo in economia e competitivo? Si può fare. Ecco come…

Mirri: “Abbiamo risorse per il prossimo campionato, ma cerchiamo investitori”

Il Palermo che verrà: scadenze, fine prestiti e contratti lunghi. I dettagli

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui