Fabrizio Miccoli

Fabrizio Miccoli, ex capitano del Palermo, nel corso di un’intervista rilasciata per TuttoC e Eleven Sports, ha commentato la stagione dei rosanero e le loro possibilità ai play-off di Lega Pro.

LE DICHIARAZIONI

“Vedere il Palermo in Serie C è molto difficile per me, dopo le emozioni vissute in Serie A e i tanti ricordi che ho della città e della mia esperienza in rosanero. Adesso dovranno affrontare i play-off e mi auguro possano dare il massimo per riuscire a vincerli. Può succedere di tutto. La possibilità di provarci ce l’hanno e devono farlo per cercare di raggiungere l’obiettivo. Lucca? È un bel giocatore. Ha caratteristiche importanti per poter ambire a grandi categorie. Io gli auguro di riuscirci con la maglia del Palermo, ma in generale sono sicuro che possa fare bene”.

UN FUTURO ROSANERO

“Io sulla panchina del Palermo? Alla Dinamo Tirana è stata la mia prima esperienza da allenatore, perché Moriero mi ha chiamato come vice. Io ero andato in Albania per osservare i settori giovanili, ma ho avuto il piacere di lavorare con lui sulla panchina. Mi sono trovato molto bene, abbiamo un rapporto che va al di là di quello lavorativo. Chissà, mai dire mai. Magari un giorno sarò con lui sulla panchina del Palermo. Per me sarebbe un sogno. Tutto può succedere, vedremo.

LA COPPA ITALIA

“Coppa Italia senza Serie C? Da una parte è una cosa positiva perché diminuiscono le partite, dato che ultimamente si gioca veramente tanto. Dall’altra parte non vedere squadre di Lega Pro confrontarsi con grandi club di Serie A dispiace. È capitato tante volte che una squadra di Serie C riuscisse ad arrivare ai quarti o addirittura più in altro. In Inghilterra, ad esempio, non è insolito che squadre di quarta categoria battano i migliori club. Togliendo questa possibilità lo spettacolo è minore. Sarebbe meglio adattarsi al format inglese”

LEGGI ANCHE

Play-off, il pronostico di Fabio Lupo: “Avellino può andare lontano”

Bari, De Laurentiis: “Playoff? Bisogna entrare in campo forti e decisi. La Coppa Italia…”

Foschi: “Un mio ritorno? Sono ancora ferito dalla vicenda Palermo”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui