Palermo - Lucca

Il Palermo ha conquistato i tre punti nello scontro diretto con la Casertana. Di seguito le pagelle dei rosanero.

LA DIFESA

Pelagotti – 6: Incolpevole sui due gol subiti si fa trovare pronto coprendo il suo palo sul bolide ravvicinato di Hadziomanovic

Accardi – 5,5: Fa discretamente il suo in fase di appoggio e anche in fase di rottura, ma si fa sorprendere da Cuppone nel primo gol dei falchetti

Palazzi – 6: Parte come al solito da centrale di difesa per poi passare a centrocampo, disimpegnandosi con buona efficacia

Somma – 5,5: Non male la prestazione del centrale, ma per una partita dominata fin quasi al 90′ due gol subiti sono troppi

Almici – 7: Se fosse possibile dovremmo assegnargli due voti. Un 7 per la bella prestazione e un 3 per quell’inutile fallo durissimo al centro del campo con relativa e più che giusta espulsione, che poteva compromettere la vittoria e i tre punti. Meglio guardare alla prestazione e stendere un velo pietoso sulla scempiaggine

Marconi – 6: Prende il posto di Palazzi in difesa ad inizio ripresa e dà il suo contributo tutto sommato positivo nonostante il gol di Buschiazzo che fa tremare tutti nel finale di partita

IL CENTROCAMPO

Odjer – 5,5: Cerca di dare ordine al gioco di centrocampo ma non sempre ci riesce e infatti Filippi lo sostituisce ad inizio della ripresa

Luperini – 6: Non è al meglio della condizione per cui il suo apporto va più sul gioco di rottura che non sulla costruzione di quello offensivo. Nonostante ciò non è dispiaciuto

Valente – 6: Oggi ha fatto il gioco sporco di argine a centro campo, a protezione della difesa con discreti risultati

Broh – 6: Quasi un tempo per lui in sostituzione di uno stanco Luperini, si rende abbastanza utile

Martin – 6: Filippi gli concede gli ultimi 20 minuti e fa vedere quello di cui è capace, ma a quanto pare non basta per un posto da titolare

L’ATTACCO

Santana – 7: Quarant’anni quasi e non sentirli, ma nemmeno darli a vedere. È una spina nel fianco della scadente difesa avversaria e fa quello che vuole con la sua classe, compreso forse il terzo gol se Lucca non ha sfiorato quel pallone…

Floriano – 6: Non ha giocato al meglio oggi ma ha messo lo zampino nel primo gol con un cross veramente pregevole

Lucca – 7,5: Ottima partita la sua, da bomber ormai patentato. Segna forse una tripletta ma non disdegna nemmeno di rendersi utile in difesa specie sui corner avversari

Kanoutè – 6: Prende il posto di Santana e in trenta minuti offre un cioccolatino a Rauti che spreca malamente, si procura un rigore che purtroppo sbaglia calciandolo sul palo ma è una buona mezz’ora per come siamo abituati a vederlo giocare

Rauti – 5,5: Non particolarmente da incorniciare la sua mezz’ora di partita dove si vede poco. Inoltre spara sul portiere l’assist perfetto di Kanoutè

L’ALLENATORE

Filippi – 6,5: Aveva ragione nel dire che la squadra stava bene e si era allenata altrettanto bene, infatti ha dominato gli avversari al netto delle stupidaggini finali. Un po’ azzardato effettuare tutti e 5 i cambi a 20 minuti dalla fine

L’ARBITRO

Maranesi – 6,5: In sede di presentazione rivelava l’avversione verso il gioco duro e ne ha dato dimostrazione con l’uso dei cartellini, ma non gli si può dare torto nemmeno sull’inutile folle intervento di Almici

LEGGI ANCHE

Casertana-Palermo 2-3: rosa belli e pazzi, Lucca “prenota” i playoff

Filippi: “Complimenti ai ragazzi, nessun blackout. Rigore? Ecco come è andata”

Lucca: “Contento per la tripletta. Futuro? Penso solo al Palermo”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

  1. Filippi ha fatto un cambio alla fine del primo tempo ed un altro al secondo minuto della ripresa, non a venti minuti dalla fine.
    Penso che il voto reale di Lucca sia superiore al 7.5.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui