Il campionato del Palermo, fino ad ora, non è andato secondo le aspettative di inizio stagione. Tanti andamenti altalenanti e una continua illusione delle primissime posizioni nella classifica del girone C di Serie C. Il cambio in panchina ha tolto la situazione di tregua tra l’ormai ex tecnico Roberto Boscaglia e la squadra. Chi ha preso in mano la situazione è Giacomo Filippi, fino a qualche tempo fa lo stesso vice di Boscaglia. Adesso, l’obiettivo è quello di raggiungere una posizione favorevole per i playoff di fine stagione.

Il vantaggio

Serie C - Girone C

PosTeamPGVPSGFGSDRPTI
1Ternana36286295326390
2Avellino36208852331968
3Catanzaro361911643291468
4Bari36189952331963
5Juve Stabia361871151391261
6Catania (-2)361710950381259
7Palermo361411114440453
8Teramo361313103834452
9Foggia36149133639-351
10Casertana36136174759-1245
11Monopoli361011154351-841
12Viterbese36913143642-640
13Potenza36109173852-1439
14Turris36912154056-1639
15Virtus Francavilla36911163244-1238
16Vibonese36618123437-336
17Paganese36711182648-2232
18Bisceglie3679202851-2330
19Cavese3658232755-2823

I rosanero si trovano al 10° posto, proprio a metà tra tutte le rivali. I 39 punti conquistati sono stati frutto di 10 vittorie, 9 pareggi e 10 sconfitte. La differenza reti è uguale a 0: 31 gol sia segnati che subiti. Una classifica che non sorride e che non l’ha mai fatto. Però, potrebbe essere migliorata in questo finale di stagione. Infatti, il Palermo dovrà giocare due partite in più di Juve Stabia e Foggia. I campani riposeranno nel prossimo turno, il 33°, dove i rosanero affronteranno proprio il Foggia, che non giocherà alla 35° giornata.

Da qui a fine stagione

C’è da capire se la lunga sosta, causata dal turno di riposo e dalla partita rinviata contro il Monopoli, possa aver fatto bene o male ai ragazzi di Filippi. La possibilità del posto, quindi, non è del tutto perduta, anche se allo stesso difficile per il campionato fin qui disputato. Ma, stando ai numeri, per raggiungerla bisognerà vincere almeno 6 delle ultime 7 partite rimaste da giocare.

La speranza dei tifosi non è ancora tramontata, sopratutto se tra le avversarie da affrontare c’è il Bari. Due tra le big del girone, alle quali i rosanero hanno saputo tener testa, paradossalmente. Da quello che abbiamo visto, sarà molto faticoso fare risultato a Caserta, sopratutto in uno scontro diretto in vista playoff, e a Francavilla Fontana, nell’ultima giornata di campionato.

LEGGI ANCHE

Serie C, girone C: per i playoff potrebbe scattare anche l’11° posto. Ecco perché…

Ternana, 7 punti per la B. Palermo 8 punti per la salvezza matematica

Serie C, possibile rinvio playoff? Mancano slot per i recuperi: il motivo

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui