fabio grosso

L’avventura di Fabio Grosso sulla panchina del Sion è giunta al termine. Il tecnico era approdato questa estate nella Super League svizzera dopo avere allontanato le voci che lo vedevano accostato al Palermo, alla ricerca di una guida per la stagione in Serie C. Poi il nulla di fatto e la firma con il club oltre i confini.

Le parentesi da allenatore dell’ex difensore finora non sono state soddisfacenti. Dopo le annate sulla panchina della Juventus Primavera, infatti, soltanto delusioni tra i grandi. Prima la stagione in Serie B con il Bari, con la mancata conquista della promozione ai play-off, poi quella con il Verona con l’esonero nel momento in cui la squadra era al limite della zona play-off. In massima categoria la recente esperienza con il Brescia, durata appena tre turni. Infine, l’addio al Sion, attualmente penultimo nella classifica di Super League. Chissà cosa riserverà adesso il futuro a Fabio Grosso.

LEGGI ANCHE

Palermo, Giacomo Filippi porta la classe operaia dei “mister” in paradiso

Tutti pazzi per Lucca: non solo Sassuolo, anche la Reggina ci prova

Palermo, le maglie diventano camici per i bambini del “Di Cristina”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui