Nonostante la matematica abbia già premiato le due compagini nerazzurre, Inter e Atalanta (certe di rientrare almeno nelle prime quattro posizioni), rischiano di rimanere escluse dalla prossima edizione della Coppa dei Campioni.

Il motivo? L’Uefa non prevede che un paese possa avere più di cinque squadre nella stessa competizione. Quattro si qualificano tramite il campionato e fin qui non ci sarebbe alcun ostacolo. Tuttavia se Napoli e Roma dovessero trionfare in Europa a fine stagione, essendo entrambe fuori dalle prime quattro in classifica, andrebbero ad occupare di diritto due posizioni utili.

Ragion per cui le partecipanti salirebbero a sei: quattro dalla classifica finale e due dalle competizioni europee. Per questo la quarta verrebbe retrocessa in Europa League. È ovvio che si tratta di una possibilità remota, perché è assolutamente complicato che Napoli e la Roma riescano a trionfare, ma non impossibile.

Complicata è soprattutto la posizione dei partenopei che si giocheranno la qualificazione ai quarti di finale contro il Barcellona di Leo Messi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui