Palermo

Palermo, Pigliacelli: marinaio coraggioso in un mare in tempesta

In pochi ancora oggi sembrano capire le reali motivazioni che hanno portato all’involuzione del Palermo dopo la sosta di metà ottobre. Dal 7 ottobre (giorno del match vinto contro il Modena) al 23 (pareggio al rientro contro lo Spezia) più di qualcosa si è rotto e quella nave che sembrava navigare in totale tranquillità si è imbattuta in una tempesta da cui non sembra uscirne. Tuttavia qualcuno che vuole opporsi ad essa c’è, e se la tempesta è la metafora di questo periodo negativo dei rosanero, Pigliacelli è il marinaio coraggioso che (quasi da solo) tenta di cambiare la rotta.

Pigliacelli, il migliore nell’ultimo mese del Palermo: la dice lunga…

Malgrado i gol presi e le sconfitte arrivate il portiere rosanero ha sempre ben figurato facendo tutto il possibile per mantenere la porta inviolata. Non a caso è stato premiato il miglior giocatore del mese di novembre, riconoscimento che però la dice lunga sul resto della squadra. Il premio, dato meritatamente all’estremo difensore dei rosa, racconta tanto del periodo negativo della squadra, capace di non riuscire più ad incidere sul fronte offensivo come ad inizio stagione e che si ritrova a subire costantemente dagli avversari. Tuttavia sia nei pareggi, che nelle sconfitte Pigliacelli ha sempre limitato i danni. Alcuni suoi interventi decisivi han fatto si che il Palermo non subisse delle goleade e che, come accaduto a Terni, riuscisse a strappare almeno un punto.

Neanche la concorrenza ha impensierito il portiere rosanero

Grazie alle sue prestazioni sia nel periodo positivo che in quello negativo Pigliacelli ha di fatto tolto qualsiasi dubbio ai pochi incerti delle sue capacità. In estate, inoltre, l’arrivo del giovane Desplanches, reduce da un Mondiale under 20 che lo ha visto miglior portiere del torneo, aveva fatto credere che un possibile exploit di quest’ultimo potesse far declassare il numero 22 a secondo portiere. Pigliacelli però, ha spazzato via le dicerie fornendo sempre delle buone prestazioni e migliorando anche alcuni tratti del suo gioco che nella scorsa stagione aveva portato a qualche errore talvolta decisivo. Nel Palermo di questa prima parte di campionato a due facce, Pigliacelli è, in silenzio, la nota lieta.

LEGGI ANCHE

Ex Palermo, Santana si ritira: l’attaccante lascia il calcio giocato

A Parma contro ogni pronostico

Palermo, il report odierno: novità su Vasic

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui