Mongiardo Serie B

Coppa Italia, il Parma spaventa la Fiorentina: i rigori sorridono ai viola

Servono i rigori per stabilire la vincente della sfida dell’Artemio Franchi, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, tra FiorentinaParma. Dopo il 2-2 dei primi 120 minuti, i viola si sono imposti ai calci di rigore per 4-1. Decisivi per i crociati gli errori di Man e Camara. In virtù di questo risultato, i toscani passano alla prossima fase, inseguendo quindi il sogno sfiorato l’anno precedente. La Viola, infatti, ha come obiettivo quello di migliorare lo score dell’ultima stagione, quando si è fermata ad un passo dalla vittoria finale contro l’Inter.

Hanno spaventato i viola i gol di Bernabé Bonny: entrambe le reti, segnate nel primo tempo, hanno indirizzato il match verso la squadra parmense. La Fiorentina, però, è sempre rimasta in partita, trovando in extremis il pareggio grazie ai gol di Nzola all’82 e di Sottil dal dischetto al 90′. Dopo mezzora di supplementari, il dischetto ha sorriso alla squadra di Italiano. Per il Parma sbagliano ManCamara, mentre i toscani sono infallibili: Beltran al quarto rigore regala la qualificazione ai suoi.

Adesso una tra Inter e Bologna per la Fiorentina, Cremonese unica superstite di Serie B: il tabellone

In seguito a questa bruciante eliminazione ai rigori, il Parma dice addio al suo percorso in Coppa Italia: la formazione di Pecchia saluta la competizione, facendo diventare l’unica squadra di Serie B ancora in gara la Cremonese. La Fiorentina, invece, dovrà affrontare la vincente di InterBologna, che si terrà a San Siro il 20 dicembre.

La gara di oggi fa il paio con il match di ieri 5 novembre, giocato tra LazioGenoa. Ad avere la meglio sono stati i laziali, che hanno mantenuto il vantaggio ottenuto al 6′ grazie al gol del francese Guendouzi. I biancocelesti affronteranno la vincente della sfida tra i cugini della Roma e l’altra squadra di cadetteria ancora in gioco, la Cremonese. Gli altri quattro ottavi in programma sono infine: AtalantaSassuoloMilanCagliariNapoliFrosinoneJuventusSalernitana.

LEGGI ANCHE

GdS – Il City guarda lontano, già investiti 40 milioni per la A

VIDEO – Palermo, il backstage della gara contro il Catanzaro

Palermo, Valente è un fattore: tra minutaggio e assist

Vivarini: “Risultato meritato. Ringrazio i tifosi del Palermo”

Corini: “La mia volontà è andare avanti. Toccherà alla società decidere”.

VIDEO – Palermo-Catanzaro 1-2: i fischi dei tifosi del Barbera

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui