Palermo mancuso

Palermo-Brescia, probabili formazioni: scelte obbligate in attacco per Corini

Il Palermo di Corini si appresta a sfidare il Brescia nel match valevole per il recupero della seconda giornata del campionato di Serie B. Rosanero che dopo la sosta hanno collezionato solo 1 punto nelle tre partite: dopo il pareggio in extremis contro lo Spezia, sono arrivate due sconfitte contro Lecco e Sampdoria. Di fronte un Brescia che, dopo un inizio di livello, arriva da diverse prestazioni incolore.

Dopo la conferenza stampa tenutasi in questi istanti, Corini ha svelato alcune scelte sugli undici titolari che scenderanno in campo. Ecco di seguito le probabili formazioni del match di mercoledì.

Palermo-Brescia, le probabili formazioni

Le scelte di Corini

Difesa 

La difesa è l’unica certezza di Corini, con il solito Pigliacelli a difendere i pali. Nonostante qualche errore nelle ultime uscite, LucioniCeccaroni rimarranno i centrali titolari. Sulle fasce, pronti ad essere confermati a sinistra Lund e a destra Mateju.

Centrocampo

A centrocampo dovrebbe ritornare stabilmente dal primo minuto in cabina di regia Leo Stulac. Decisivo contro lo Spezia, anche contro la Sampdoria aveva iniziato la sua partita dalla panchina. Corini dovrebbe confermare anche Gomes come mezzala di sinistra, lasciando l’ultimo posto disponibile per Henderson, pronto a riscattarsi dopo qualche prestazione opaca. Febbre per Segre come svelato da Corini in conferenza stampa.

Attacco

L’infortunio occorso a Di Francesco e con Di Mariano rientrato in gruppo ma non ancora in condizione, lascia Corini con le scelte contate nel reparto offensivo. Brunori rappresenta la certezza al centro dell’attacco, mentre ai suoi lati agiranno Roberto InsigneLeonardo Mancuso (che sarà quindi impiegato da attaccante esterno). In panchina, pronti a subentrare Soleri e Valente.

Le scelte di Gastaldello

Anche per Gastaldello sarà una partita fondamentale: il suo Brescia è nel bel mezzo di una crisi di risultati e deve provare ad uscirne il prima possibile. La solidità difensiva delle prime giornate è venuta meno: per ritrovarla, l’ex centrale si affiderà sempre al solito 3-4-1-2 e al suo quartetto difensivo, composto da Lezzerini in porta e i tre difensori centrali Cistana, Papetti e Mangraviti. Con Paghera e capitan Bisoli (pallino di mercato dei rosanero) out, la scelta ricadrà su Van de LoiBesaggio al centro del campo, con DickmannFares sulle fasce e Bjarnason ad operare sulla trequarti. Attacco a due affidato a BorrelliBianchi.

Le probabili formazioni:

PALERMO (4-3-3): Pigliacelli; Mateju, Lucioni, Ceccaroni, Lund; Henderson, Stulac, Gomes; Insigne, Brunori, Mancuso.

BRESCIA (3-4-1-2): Lezzerini; Cistana, Papetti, Mangraviti; Dickmann, van de Looi, Besaggio, Fares; Bjarnason; Borrelli, Bianchi.

LEGGI ANCHE

Guardiamo la realtà: mettiamo (temporaneamente) i sogni nel cassetto

Sampdoria-Palermo, le pagelle: pasticcio Lucioni, Mancuso entra bene

Catania, esonerato Tabbiani: la nota del club

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui