palermo marconi

Ivan Marconi dopo l’ultima rete decisiva in Palermo-Bari dello scorso turno di Serie B, ha voluto commentare il momento che sta vivendo ed ha analizzato gli obiettivi futuri della squadra. in un’intervista in esclusiva ai microfoni di Tuttob.com, ha espresso il proprio parere in merito alla stagione attuale.

Ecco di seguito le parole del giocatore.

Le parole di Marconi sul suo Palermo

“Subito dopo la vittoria con il Bari l’ho detto e lo ribadisco: a Palermo sto benissimo e voglio proseguire con questa società molto solida e con questa piazza. Avverto grande stima nei miei confronti. La tifoseria qui è da Serie A. Segnare ovviamente mi fa molto piacere, specialmente se dai miei gol contro Bari e Parma sono arrivati tre punti. Ovviamente non mi monto la testa, sono abbastanza matura da capire che devo rimanere coi piedi per terra. Poi voglio ringraziare il mister per le belle parole che ha speso per me in conferenza; rispecchiano i valori del gruppo. Siamo tanto uniti tra noi sia in campo che fuori, ed è da ammirare l’abnegazione di tutti”.

“In questo momento non dobbiamo guardare la classifica e non dobbiamo farci condizionare. Il nostro obiettivo questa stagione è mantenere la categoria. Le somme vanno tirate più avanti, parlare ora di play-off non è utile. Per quanto riguarda invece il passaggio dalla C alla B è ovvio che siano categorie molto diverse. Nessun avversario si può sottovalutare. Per giunta quest’anno in cadetteria ci sono tanti club blasonati, tanto da essere considerata una Serie A2″. Il giocatore ha infine concluso: “Tante le sorprese quest’anno; se devo sceglierne una ti dico il Sudtirol. Invece se parliamo dell’attaccante più forte del campionato ti dico Matteo Brunori”.

Calciomercato Palermo, fatta per Verre: i dettagli

Repubb. – Il Palermo resta in 15, urge comprare

LEGGI ANCHE

GazzaSport – Operazione rinnovi, il Palermo vuole blindare il futuro

CorSport – Saric non si volta. Mercato: Bigon in città

Calciomercato Palermo, si avvicina Martella: le ultime

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui