Brunori

Palermo, a Benevento è uno spareggio

Dopo le due sconfitte con Cosenza e Venezia, arriva un altro momento della verità.

In otto giorni tre partite che possono essere decisive per il futuro, si comincia in casa della squadra sannita che a sorpresa si trova nel gruppone che è in lotta per la salvezza.

Il tecnico e il bomber. Prova d’appello per Corini e il suo 4-3-3, Brunori deve ripartire dopo i due rigori falliti.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Carlo Brandaleone sottolinea come non saranno tre partite decisive ma quasi. Nove punti in palio quando mancano 24 partite da giocare non sono tanti ma queste tre gare serviranno a stabilire quanto vale questa squadra e quanto vale il lavoro di Corini. Perché gli esempi di Pisa e Venezia dimostrano che in questo campionato prima o poi i valori vengono fuori e c’è da chiedersi quanto vale il Palermo.

Sta diventando tutto tremendamente noioso

In settimana si è sottolineato il doppio errore di Brunori dal dischetto che avrebbe potuto dare 2 punti in più che avrebbero fatto morale ma i problemi sono più complessi e Corini è chiamato a trovare una soluzione. Una soluzione affinché la squadra giochi  in maniera più armoniosa ma anche più aggressiva,  con una fase offensiva meno legata alle iniziative di Brunori, con più partecipazione nella spinta dai terzini e con un assetto tattico che non obblighi di Valente a fare il difensore.

Mondiali 2022 – Il nostro tabellone aggiornato da scaricare e …

Ripensare anche il modulo…

Dopo 14 partite il Palermo sembra avere problemi in ogni parte del campo e anche il modulo del 4-3-3 merita una riflessione perché se una cosa non va per tanto tempo, va  ripensata. La novità di oggi potrebbe essere il rientro da titolare di Stulac accanto a Gomes: ci si chiede se lo sloveno riuscirà a migliorare la circolazione della palla e le geometrie di una squadra che invece spesso ricorre al lancio lungo. Ma oggi un’altra questione complessa è lo stato mentale di Brunori che ha ricevuto attestati di stima dal suo allenatore e dai suoi compagni ma per superare certi momenti ci vuole una grossa forza morale ed il Palermo ha assolutamente bisogno del suo attaccante perché se si ferma Brunori questo Palermo non ha nessuna speranza di riprendere quota.

Bookmakers, Benevento-Palermo: c’è una super favorita

LEGGI  ANCHE

Calciomercato Palermo, da Zaza a Pellè. Le possibili idee per gennaio

Benevento-Palermo, Corini cambia: le probabili formazioni

Scomparsa Manuel Ntube: il cordoglio del club rosanero

Palermo-Sudtirol, scontri durante il match: emessi 12 Daspo

Caso Juventus, le intercettazioni di Paratici: “Fatemi gestire l’operazione Lucca”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui