mondiali 2022

Mancano ormai solo poche ore all’inizio dei Mondiali in Qatar. La rassegna iridata prenderà infatti il via infatti domenica 20 novembre con la sfida tra Qatar ed Ecuador in programma alle 17 (ora italiana). Come arbitro della gara la FIFA ha designato l’arbitro italiano Daniele Orsato di Schio, che probabilmente sarà affiancato dagli altri connazionali selezionati per il Mondiale: gli assistenti Carbone e Giallatini e i Var Irrati e Valeri.

Carriera ai massimi livelli

Orsato è certamente uno degli arbitri più esperti a livello mondiale. Classe 1975, ha superato i limiti di età per arbitrare, ma ha ottenuto una deroga per continuare la sua attività in questa stagione.

L’arbitro veneto ha diretto partite in tutte le categorie, collezionando 263 gare in Serie A e 46 in Champions League, di cui ha diretto la finale nell’edizione 2019/2020, nella quale il Bayern Monaco sconfisse il Paris Saint Germain per 1 a 0. Nel 2020 Orsato è stato eletto miglior arbitro del mondo dalla Federazione Internazionale di Storia e Statistica del calcio.

Arbitro italiano in Qatar

È la prima volta che un arbitro italiano partecipa alla gara inaugurale di una Coppa del Mondo, mentre sono state tre le finali dirette da arbitri del Belpaese: Argentina-Olanda nel 1978, conclusa con la vittoria dei sudamericani per 3 a 1 fu arbitrata da Gonella. Nel 2002 toccò a Pierluigi Collina arbitrare Brasile-Germania, che vide imporsi i verdeoro per 2 a 0. Nel 2014, invece, Nicola Rizzoli arbitrò Germania-Argentina, vinta dai tedeschi per 1 a 0.

LEGGI ANCHE

Palermo, problema fascia sinistra: possibile rinforzo a gennaio?

Orsi: “Parma non ha punti deboli. L’obiettivo sembra più vicino”

Mignani: “Bari continuo, ma non dobbiamo vincere campionato”

Globe Soccer Awards, Totti: “Mondiale senza Italia è come Roma senza Colosseo”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui