Serie B Anticipi Posticipi

La classifica dopo la 13a giornata di Serie B

Ecco come cambia la classifica dopo la 13a giornata. Frosinone sempre capolista con Reggina e Genoa a seguire. Buon balzo avanti del Pisa che si mette alle spalle un inizio di campionato negativo. In casa Palermo torna a far preoccupare la classifica con un +1 dalla zona playout.

  • Frosinone   30
  • Reggina   25
  • Genoa   23
  • Parma   22
  • Ternana    22
  • Bari   21
  • Südtirol   20
  • Brescia  20
  • Ascoli  19
  • Cagliari   17
  • Pisa   15
  • Spal    15
  • Cittadella  15
  • Palermo  15
  • Cosenza  14
  • Benevento  14
  • Modena  14
  • Como   13
  • Venezia  9
  • Perugia   8
Posticipo della domenica

Nel posticipo della domenica il Genoa di Blessin non va oltre il pareggio contro il Como. Fallisce così l’aggancio al secondo posto occupato dalla Reggina e si allontana anche la vetta, adesso a -7. Buon pari per il Como che si porta a 13 punti a -2 dalla parte tranquilla della classifica.

  • Genoa-Como 1-1  (17′ Coda (G), 67′ Cerri (C))

Partite del sabato

Tanti gol nei match delle 14:00, che vedono il Parma e la Reggina vittoriose su Venezia e Cittadella. 3 punti importanti anche per Cannavaro, che nella sfida contro l’altro campione del mondo, De Rossi, vince per 1-2. Pari in rimonta per il Bari contro un buon Sudtirol. Non sa più vincere il Cagliari che si ferma sul pareggio contro il Pisa. Pareggio anche tra Perugia e Modena al Braglia. Ritorna alla vittoria il Cosenza che batte il Palermo in una partita spettacolare. A chiudere il sabato di B ci pensano Ternana e Brescia che si dividono il punto con uno 0-0, nel match delle 16:15.

Ore 14:00

  • Bari-Sudtirol 2-2 (21′ Tait (S), 37′ Odogwu (S), 43′ Di Cesare (B), 65′ Salcedo (B))
  • Cagliari-Pisa 1-1 (50′ Morutan (P), 68′ Lapadula (C))
  • Cosenza-Palermo 3-2 (41′, 58′ Brunori (P), 45’+1 Florenzi (C), 56′ Rigione (C) , 62′ Larrivey (C))
  • Modena-Perugia 1-1 (38′ Di Carmine (P), 45′ Tremolada (M))
  • Parma-Cittadella  3-1 (17′ Delprato (P), 57′ Camara (P), 67′ Benedyczak (P), 71′ Antonucci (C))
  • Spal-Benevento 1-2 (10′ Esposito (S), 74′ Capellini (B), 78′ La Gumina(B))
  • Venezia-Reggina 1-2 (10′ Pohjanpalo (V), 55′ Canotto (R), 76′ Hernani (R))

ore 16:15

  • Ternana-Brescia 0-0

Anticipo del venerdì

Il Frosinone non si ferma più e batte anche l’Ascoli. Ai ciociari basta un gol di Roberto Insigne per chiudere il match. La classifica continua a sorridere agli uomini di Fabio Grosso che si portano momentaneamente a +8 dalla Reggina e dal Genoa. Battuta d’arresto per l’Ascoli che rimane ferma al settimo posto a 19 punti.

  • Ascoli-Frosinone 0-1 (70′ Insigne)

Il programma di Serie B

Venerdì 11 novembre ore 20:30

  • Ascoli-Frosinone

Sabato 12 novembre ore 14:00

  • Bari-Sudtirol
  • Cagliari-Pisa
  • Cosenza-Palermo 
  • Modena-Perugia
  • Parma-Cittadella
  • Spal-Benevento
  • Venezia-Reggina

Sabato 12 novembre ore 16:15

  • Ternana-Brescia

Domenica 13 novembre ore 16:15

  • Genoa-Como

Al via, venerdì 11 novembre, la 13a giornata del campionato di Serie B. Ad aprire il turno sarà il Frosinone di Fabio Grosso, che alle ore 20:30 affronterà al “Del Duca” l’Ascoli di mister Bucchi. Un Frosinone che arriva nelle Marche con un bottino di 27 punti conquistati e il primato solitario in classifica. L’Ascoli, dal canto suo, è a ridosso della zona playoff e cerca, tra le mura amiche, punti importanti per rimanere ancorata alle posizioni di vertice. Un “antipasto” appetitoso dunque, per un turno di campionato che proseguirà poi con le gare di sabato, quasi tutte alle ore 14:00: Bari-Sudtirol, Cagliari-Pisa, Cosenza-Palermo (con i rosanero chiamati ad una conferma dopo il filotto di risultati positivi), Modena-Perugia, Parma-Cittadella, Spal-Benevento e Venezia-Reggina.

Molto interessante il posticipo delle 16:15 tra Ternana e Brescia. Gli umbri hanno finora sorpreso tutti, e attualmente, con i loro 21 punti in classifica, si distanziano dal primo posto di soli 6 punti. Il Brescia, comunque attualmente in zona playoff, è invece fermo a 19. Dopo un avvio fulminante le rondinelle nelle ultime giornate hanno rallentato parecchio la corsa, e ad attenderli avranno un ostacolo abbastanza arduo da superare. Chiuderanno infine la 13a giornata, domenica, Genoa e Como. Le due formazioni si affronteranno alle 16:15 allo stadio “Marassi”. Di seguito il programma dettagliato della 13a giornata.

LEGGI ANCHE

Roma-Torino, Belotti sbaglia il penalty: rimedia dopo 2 minuti Matic

Cosenza-Palermo, tifosi rosanero colpiscono due steward: ecco cos’è successo

Catania, Lodi come Brunori: errore dal dischetto contro il Canicattì

CorSport – Marson ipnotizza Brunori: il Palermo cade a Cosenza  

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui