Ex Palermo Tedesco

Esattamente 15 anni fa, il 10 novembre 2007, il Palermo di Colantuono batteva 2-1 il Napoli dell’ex Reja. Una serata straordinaria al Barbera che i tifosi rosanero non scorderanno mai. Un match condito da una cornice di pubblico notevole con più di 25.000 tifosi a supportare i rosanero. Riviviamo le emozioni di quel match!

10/11/07, il Palermo stende il Napoli: chi se la ricorda?

Era la 12a giornata di Serie A ed un Palermo totalmente diverso da quello che conosciamo oggi. In attacco la coppia formata da Cavani e Brienza. In difesa i due Campioni del Mondo 2006 Zaccardo (terzino destro) e Barzagli (difensore centrale). In panchina Stefano Colantuono esonerato e richiamato nel corso di quella stagione dal presidente Maurizio Zamparini. Storica la doppietta di Tedesco che nel giro di 10 minuti della ripresa rimontò il gol del vantaggio dei partenopei con Bogliacino. Prima un pallonetto da fuori area con un tocco morbido delizioso, poi un colpo di testa a seguito di un angolo, la specialità della casa.

Una sfida piena di emozioni che vide il ritorno di Edy Reja al Barbera, lui che giocò per il club siciliano dal 1968 al 1973 e che fu in campo per l’ultima sfida in Serie A tra Palermo e Napoli (terminata 1-0 per i rosanero nel novembre del 1972 grazie ad un gol di Ballabio) prima del 2-1 firmato Tedesco. Rosanero che grazie a quel successo ottennero la seconda vittoria stagionale al Barbera dopo il successo sul Milan campione d’Europa in carica. Un Palermo che terminò la stagione all’11esimo posto a quota 47 punti lasciando l’amaro in bocca per il potenziale, non sfruttato, della rosa.

Ecco il video di quella notte magica al Barbera

Riviviamo allora lo storico successo dei rosanero sui campani!

LEGGI ANCHE

Adesso è ufficiale, Cheddira vola al Mondiale 2022: ecco quali gare salterà

Parma, sirene di mercato per due giocatori: le ultime

Palermo, report clinico: le condizioni dei rosanero

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui