palermo pub

Una maxi operazione dei carabinieri della stazione Palermo Centro, coadiuvati dalla Polizia municipale, hanno notificato multe e sanzioni per alcuni locali del centro. I controlli sono stati effettuati nei pub presenti nelle aree più calde della città, nelle quali si concentra la movida palermitana.

Pub sanzionati

In una nota riportata da Palermo Today si apprende infatti di un’ammenda ai danni del proprietario di un pub dei Candelai, accusato per aver venduto alcolici ai minori di 16 anni: “Un 58enne, proprietario di un pub in via dei Candelai (Pub 99), è stato denunciato perché somministrava alcolici a clienti minori di 16 anni e sanzionato amministrativamente per mancanza di autorizzazione per l’intrattenimento musicale”. Poi “per un 54enne, titolare di un panificio (“Voglia di pane”) di via dei Chiavettieri, è invece scattata la denuncia perché possedeva per la vendita alimenti in cattivo stato di conservazione; il locale e le attrezzature sono state poste sotto sequestro preventivo”.

Alcuni esercenti di un bar e di una friggitoria sita in via Maqueda sono inoltre stati denunciati poiché occupavano abusivamente il suolo pubblico. Sanzioni anche per i proprietari del Monkey e del Gastimatti. Il primo, situato in piazza Sant’Anna, è stato multato per la diffusione di musica all’aperto senza alcuna licenza e con l’utilizzo di apparecchiature non consone. Il secondo, collocato in piazza Aragona, per la diffusione di musica all’aperto oltre l’orario consentito. I rispettivi strumenti sono stati esposti al sequestro amministrativo. Tre adolescenti, infine, sono stati segnalati alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti a fini non terapeutici.

LEGGI ANCHE

Palermo, tranne il Parma, solo scontri salvezza fino a Natale

Perugia, due nomi in pole per il dopo Giannitti

Rissa al Country, buttafuori aggredito: ricoverato al Civico

Ds Tare: “Ambire alla Serie A non fa al caso di De Laurentiis”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui