palermo elia infortunio

Palermo-Pisa, gara valevole per la nona giornata di Serie B, si è conclusa allo stadio Renzo Barbera con il risultato di 3-3. Di seguito le pagelle del match a cura di Pino Abbate.

Palermo-Pisa: le pagelle

Portiere e difensori

Pigliacelli6: nessuna colpa sui gol subiti ma sempre tre gol deve raccogliere alle sue spalle in ogni partita;

Mateju6: schierato ancora a sinistra per necessità fa una buona gara con la chicca dell’assist a Elia per il 3-1 momentaneo;

Marconi4,5: il primo pareggio pisano nasce da un tocco in area alla viva il parroco che poi Tourè trasforma col primo jolly di giornata. Pure ammonito non rientra nel secondo tempo;

Nedelcearu4,5: scadente la prova del romeno lento e macchinoso; nel gol del pareggio pisano fa la bella statuina e combina la frittata;

Buttaro5,5: in pratica fa una discreta gara ma se si prendono tre gol a partita la difesa ha le sue responsabilità e lui fa parte di questa difesa.

Centrocampisti

Segre6: è quello che fa il gioco sporco e quindi il meno appariscente dei centrocampisti ma non vuol dire che non abbia dato un buon contributo;

Gomes6,5: è stata la buona sorpresa della partita di oggi. Ha distribuito buoni lanci per le punte non disdegnando le azioni di contrasto del gioco avversario;

Broh6,5: prova di sostanza la sua nella quale contrasta e cerca anche di fare partire l’azione di attacco con discreti risultati.

Attaccanti

Di Mariano7: finalmente abbiamo visto il vero Di Mariano di Lecce, voglioso, duro nei contrasti e pronto a sfruttare l’assist di Brunori per il primo gol rosa;

Elia7: una spina nel fianco oggi per la difesa pisana che è stata saltata di continuo dal folletto rosanero coronata da due bei gol che purtroppo non hanno portato alla vittoria;

Brunori – 6: prestazione dai due volti per il bomber rosanero; grande e preciso negli assist a Di Mariano e Elia e pessimo nelle vesti di bomber poiché ha avuto tre ghiotte occasioni e le ha fallite tutte.

Subentrati

Bettella4: un tempo per lui in sostituzione dell’ammonito Marconi, si è fatto ammonire dopo due minuti e ha contribuito fattivamente alla debacle settimanale della difesa rosa;

Saric4,5: gioca venti minuti nella ripresa al posto dello stanco Di Mariano ma non dà completamente nessun contributo alla causa;

Vido6: ancora una volta sfortunato nella breve apparizione in questa gara colpisce il palo che poteva dare la vittoria al Palermo. Peccato.

Valentes.v.

Allenatore

Corini5: il gioco latita, la difesa fa acqua da tutte le parti e i cambi non incidono minimamente. Incomprensibile la sostituzione di Di Mariano con lo spento Saric anziché con Valente inutilmente utilizzato per gli ultimi 4 minuti del recupero.

Arbitro

Feliciani5: vorrebbe dirigere all’inglese ma non convince per niente non usando lo stesso metro.

LEGGI ANCHE

Palermo-Pisa, il dato dei titoli emessi

Il Tirreno – D’Angelo non vuole accontentarsi: “Bisogna fare di più, tutti quanti”

Il calendario del Palermo fino alla fine del 2022. Facciamo chiarezza

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui