la gumina
Sampdoria | La Gumina - Ritratti Antonino La Gumina

Nessuna novità. Nessun passo avanti ma nemmeno indietro. Ovviamente stiamo parlando della trattativa che più interessa ai tifosi rosanero e cioè quella relativa alla cessione a titolo definitivo di Brunori al Palermo.

Le condizioni sono sempre le stesse: a parità di categoria il giocatore sceglie Palermo senza alcun dubbio. In caso di richiesta da club di serie A se ne riparla. Oggi altro incontro e nessuna fumata bianca, si tornerà a parlare, magari domani e forse se ne saprà di più. Il Palermo deve accelerare perché in caso di mancato accordo col club bianconero deve avere il tempo di virare su un altro attaccante centrale sebbene non sarà semplice trovare uno dal gol facile com’è stato Brunori nel campionato appena concluso.

palermo brunori

Il mercato è il periodo della fantasia, delle voci incontrollabili, dei pour parler e dei rumors e ogni tanto anche delle fake news appositamente studiate e pilotate.

Per cui tutto va sempre preso con le pinze fino a notizie certe e confermate dagli stessi soggetti interessati. In questa dimensione, da Genova arrivano rumors di un interesse per l’ex rosanero, ma palermitano purosangue, Antonino La Gumina. Il giocatore vorrebbe tornare nella sua città e sarebbe anche inseribile fra i due calciatori bandiera vista la lunga militanza nel club.

Il punto non è questo, il punto è se per caratteristiche, La Gumina può essere l’alternativa a Brunori, il giocatore con cui provare a disputare un campionato avvincente e senza affanni. In fato di gol il rendimento dei due giocatori negli ultimi anni non è paragonabile: il buon Antonio lo scorso anno ha disputato un buon campionato a Como realizzando 9 gol in 34 gare disputate. In precedenza 6 gol con la maglia dell’Empoli e solo 1 con quella della Sampdoria.

Certo lo stesso Brunori, prima dell’exploit dello scorso torneo, 29 gol, aveva faticato la stagione precedente con la maglia dell’Entella (4 gol). L’anno prima 9 realizzazioni con la Juve U23 mentre ricca di gol l’esperienza di Arezzo dove il bomber della serie C di quest’anno aveva collezionato 17 marcature.

LEGGI ANCHE

 Il Palermo non sarà la colonia del Man City: ecco perché

City Group, Soriano: “Guardiola? Forse vuole venire a lavorare a Palermo”

Bari, colpo tra i pali dall’Inghilterra: i dettagli

Palermo, il primo acquisto potrebbe essere “fatto in casa”. Le ultime

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui