de laurentiis

Intervenuto durante l’evento Helbiz organizzato al Westin Palace di Milano, il presidente del Bari Luigi De Laurentiis ha parlato della prossima stagione del suo Bari.

Bari che ha vinto il campionato di Serie C girone C, lo stesso del Palermo, seppur, negli scontri diretti contro i rosaneri, non sono usciti vincitori avendo dapprima pareggiato e poi perso il match.

Di seguito le dichiarazioni riprese dai colleghi di Tmw.

De Laurentiis

Ci presenteremo in un campionato in cui potremmo avere la tranquillità di sfidarci e lottare con club importanti e capire in questo primo anno cosa accadrà, e vedere se in corso d’opera serviranno aggiustamenti. Ci presenteremo preparati, consapevoli comunque che sarà un campionato difficile: ci sono persone che hanno l’esperienza in B, ma questo non significa che sarà facile, anche se voglio battermi ad armi pari con tutte per costruire un torneo importante per tutti i tifosi. Anzi, sono molto felice di poter girare l’Italia più degli anni scorsi, la Bari ha tifosi sparsi in tutta Italia e sarà bello trovarli fuori dalla Puglia“.

Sulle multiproprietà: “E’ un pensiero continuo, soprattutto quando si mettono a terra economie importanti, ma come vedete noi abbiamo continuato a stra-programmare e costruire un percorso importante senza tirarci indietro e senza nasconderci. Quel che faccio lo faccio con grande entusiasmo e programmaticità per costruire e valorizzare la squadra. Ci sono tante proprietà importanti comunque, e questo è un bene per il calcio italiano, perché si va a costruire un brand che magari sarà pure straniero di proprietà ma ha origine e radicamento in Italia. E’ tutto un benefit.

LEGGI ANCHE

 Il Palermo non sarà la colonia del Man City: ecco perché

City Group, Soriano: “Guardiola? Forse vuole venire a lavorare a Palermo”

Bari, colpo tra i pali dall’Inghilterra: i dettagli

Palermo, il primo acquisto potrebbe essere “fatto in casa”. Le ultime

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui