Palermo

Nuovo Palermo, il progetto ripartirà dalle strutture

Non solo mercato. In attesa dell’ufficializzazione del passaggio di proprietà della società, tanti i fronti aperti.

Con l’avvento ormai certo di City Group si punterà anche su impianti moderni

Questo il titolo del Corriere dello Sport, oggi in edicola.

L’articolo di Antonio La Rosa sottolinea come l’attenzione dei nuovi proprietari del club non sarà rivolta solo ad allestire una squadra competitiva ma anche alla realizzazione di nuove infrastrutture come il centro sportivo, già obiettivo del presidente Mirri che ha da sempre parlato della “casa rosanero” come asset fondamentale per la società.

 E con l’arrivo dei nuovi investitori si potrà fare a meno del credito sportivo e ralizzare l’opera con risorse proprie. La holding che fa capo allo sceicco Mansour è interessata al centro sportivo, attualmente in fase di stallo con i lavori iniziali solo sul campo comunale (affidato in gestione al Palermo), poi sospesi. Per quanto riguarda il campo, linea aperta col Milan per il portiere Plizzari (22 anni), per il centrocampista Brescianini (22 anni) e per il bomber della Primavera Nasti (18 anni). Ma c’è un sondaggio anche con il Lecce per l’esterno offensivo Di Mariano, 26enne palermitano.

 

Quel sottile ponte che univa già Palermo e Manchester

Parma, Vazquez: “Futuro? Voglio tornare dove tutto è iniziato”

LEGGI ANCHE

 City Football Group, perché il Palermo sarà la “star” della Galassia

Dopo il City, sarà il Palermo la squadra su cui la holding punterà di più?

Serie B, valzer di attaccanti pronti a cambiare maglia. Le trattative

Ancora uno sbarco targato City Group, arriva un fisioterapista

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

1 commento

  1. Centro sportivo e riammodernamento del Barbera devono essere al centro del progetto del city group,senza la conquista di questi due asset non otterremo mai la stabilità finanziaria e di conseguenza la conquista di grandi risultati sportivi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui