Soleri

A pochi minuti dalla fine di Feralpisalò-Palermo, terminata con il risultato di 0-3 per i rosanero, Soleri ha rilasciato alcune dichiarazioni a Eleven Sport nell’intervista post gara. Sono uscite fuori tutte le emozioni vissute durante il match contro la squadra lombarda guidata da Stefano Vecchi. Ecco di seguito le parole del calciatore rosanero.

Le parole di Soleri

“I miei gol sono utili e questo è quello che conta. Dobbiamo giocare il ritorno, ancora non è fatto nulla. Soprattutto pensiamo al fatto che giochiamo davanti ai nostri tifosi. Sicuramente il calcio è fatto di episodi, siamo stati fortunati ma anche bravi. Basta pensare a Massolo che ha tenuto la porta chiusa e ha fatto una bella parata. La nostra mentalità è esser aggressivi, andare in uno contro uno forte. Prima il problema era fuori casa, ora al contrario: la verità è che noi giochiamo sempre al massimo in qualunque campo. Quando arrivi a giocarti i play-off tutte le squadre sono forti, ma bisogna pensare che la qualificazione non è ancora garantita. Floriano? Anche dall’inizio io ho fatto buone partite, anche se si tratta di un ruolo non mio. Se il mister mi farà giocare dall’inizio bene, altrimenti cercherò di ritagliarmi il mio spazio”.

LEGGI ANCHE

Bookmakers, le quote di Feralpisalò-Palermo: ecco la favorita

FeralpiSalò, Vecchi: “Palermo? Solo un passaggio prima della finale”

Feralpi-Palermo, l’arbitro donna e le polemiche social. Assurdo

Feralpisalò-Palermo, dove vedere il match in chiaro

 Palermo-Feralpisalò, biglietti disponibili per il ritorno: info e prezzi

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui