Entella

Atmosfera da Serie A un pubblico che ha spinto per 90 minuti, senza mai fermarsi. Il Palermo soffrendo agguanta il pareggio negli ultimi minuti. La Triestina ha provato in tutti i modi, ma la forza e la compattezza dei rosanero ha avuto la meglio. Al Barbera è 1-1 e qualcuno allo stadio molto interessato avrà sicuramente passato una notte piacevole.

Primo tempo

Prima parte di partite che vede entrambe le squadre molto compatte. Tanti scontri in mezzo al campo, ma poche vere occasioni pericolose. Tuttavia è il Palermo che parte subito forte con Brunori a tu per tu con il portiere avversario che si fa ribattere il tiro. Palermo che prosegue bene nei primi dieci minuti avvicinandosi più volte all’area avversaria. Brunori è il più spigato di tutti, tanto da sfiorare il vantaggio più volte. Al 18’ però cambia tutto e su un cross dalla destra De Rose sbaglia i tempi di intervento e stende l’avversario in area. Dal dischetto però Massolo non si fa intimidire e lo neutralizza. La Triestina non si scoraggia e prova ad attaccare sfruttando le imprecisioni della formazione rosanero. Il primo finisce senza altre emozioni sullo 0-0.

Secondo tempo

Secondo che si apre con il Palermo pericoloso. Brunori impegna il portiere avversario con un tiro dal limite, sulla respinta Valente impreciso spara alto. Primo sedici minuti molto spezzettati, con tanti fischi da parte del direttore di gara. Al 19’ arriva l’occasione più importante dei rosanero sempre con Brunori che al volo non centra la porta. Le cose però non si mettono per il verso giusto al 32’ con Litteri che sugli sviluppi di un calcio d’angolo porta in vantaggio la Triestina. Il Palermo prova a rispondere con il solito Brunori che però da posizione defilata non spaventa l’estremo difensore alabardato. Gli ultimi minuti vedono gli Alabardati provarci con tutte le loro forze, ma Luperini scaccia via la paura e pareggia i conti chiudendo definitivamente il discorso qualificazione. Il Palermo accede ai quarti battendo la Triestina e il pubblico va in delirio.

LEGGI ANCHE

Palermo, Baldini: “L’ha decisa il destino, a me di perdere non frega un c…”

I risultati di oggi e le possibili avversarie del Palermo

Palermo-Triestina: i titoli emessi

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui