Palermo

Palermo – Uno fa gli assist, l’altro segna. Che tandem Valente e Floriano

Gli esterni d’attacco sono uno dei segreti del Palermo che sogna la B.
Al «Rocco» due azioni fotocopia hanno deciso il match: cross perfetto dalla destra del numero 30 e gol dell’ex barese.

Questo il titolo del Giornale di Sicilia, oggi in edicola.

L’articolo di Benedetto Giardina sottolinea lo strordinario rendimento delle ali del Palermo. Se la città vola su quelle dell’entusiasmo, la squadra allenata da Baldini lo fa con i suoi funamboli d’attacco: Floriano e Valente. Il primo è arrivato a 8 gol stagionali (un record per lui) mentre il secondo a ben 9 assist e 7 gol in campionato. 1, anche in coppa. Per l’allenatore di Massa Carrara sono i fedelissimi e a Trieste sono stati loro a decidere la gara: Valente serve du assist per Floriano e l’ex Bari per due volte la mette dentro. Due gol in fotocopia che hanno dato ai rosanero un vantaggio importante in vista del ritorno.

Valente ha messo lo zampino in 16 reti del Palermo, visto che 7 sono stati i suoi gol e 9 gli assist per i suoi compagni. E pensare, che a Trieste non doveva nemmeno esserci per un viru intestinale che lo aveva colpito il giorno prima. Invece l’ex Carrarese è salito sull’aereo e ha giocato da titolare. Anche se a pagare di più le fatiche alla fine è stato proprio lui nel secondo tempo. In quelle poche volte che Brunori non segna, come a Trieste, il tecnico di Massa Carrara può fare affidamento sulle sue ali d’attacco, che compensano e sono i compagni ideali per la punta da 25 gol stagionali. Il 35enne, ha messo a segno 20 gol nei suoi due anni e mezzo in Sicilia, raggiungendo lo score di Vasari e Trajkovski, giusto per citarne due.

 

Ecco le possibili avversarie… se si passa il turno

Palermo-Triestina, si scalda il Barbera: è boom di biglietti venduti

Il tabellone si fa interessante. Eccolo aggiornato

LEGGI ANCHE

City Football Group, gli uomini che potrebbero gestire il Palermo

 Bookmakers, speciale playoff Serie C: cala la quota del Palermo. Ecco le favorite

Meglio cosi. E non è una provocazione

In fondo in fondo siamo sempre stati arabi.

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui