bari bianco

Il centrocampista del Bari Raffaele Bianco è intervenuto ai microfoni di RadioBari per parlare del match contro la Fidelis Andria, andato in scena lo scorso 27 marzo al San Nicola e terminato 0-0. Tra i tanti argomenti affrontati, oltre la gara contro i pugliesi, Bianco ha anche espresso le proprie sensazioni nel giocare in una piazza come il Bari.

Le dichiarazioni di Bianco

“C’era tanta tensione Domenica. Volevamo vincere, ma si è dimostrata una gara come Bari-Empoli di tanti anni fa: 45 mila persona e poche emozioni. Anche in quell’occasione è finita 0-0. Precedentemente – continua il centrocampista biancorosso – ho vissuto l’esperienza di una promozione con Conte, dall Serie B alla Serie A. Questa ha una portata diversa rispetto la precedente, ma la voglia che si respira di tornare in una categoria superiore è comunque la stessa. È un momento bello da vivere e per me sarebbe il coronamento di un sogno. Certo avrei sperato, come molti altri, che questo sogno si averasse qualche anno prima: noi veterani sappiamo quanto abbiamo sofferto”.

Per i Galletti la promozione in Serie B potrebbe essere aritmeticamente conquistata già domenica prossima. I biancorossi, primi in classifica con 72 punti, dovranno infatti affrontare il Latina, nella gara valevole la 35a giornata di Serie C Girone C, tra le mura del Francioni.

LEGGI ANCHE

Il Catania vuole il rinvio col Taranto. Testa al derby…

Serie C: un club del girone C potrebbe passare a una cordata americana

Alessandria, Palazzi e l’incubo infortunio: l’ex Palermo riflette sul suo futuro

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui