Palermo Somma

Paganese-Palermo, gara valevole per la 34esima giornata di Serie C Girone C, si è giocata allo stadio Marcello Torre di Pagani. Il match si è concluso con il risultato di 2-2. Ennesima delusione per i rosanero alla luce degli imminenti play-off che dovranno affrontare per guadagnarsi un posto in Serie B. Di seguito le pagelle del match a cura di Pino Abbate.

Paganese-Palermo: le pagelle

Portiere e difensori

Pelagotti – 5: è l’ultimo dei colpevoli per lo scempio commesso oggi, ma il regalo fatto a Cretella per il tapin dell’1-0 poteva evitarlo;

Buttaro – 5,5: non ha dovuto fare gli straordinari vista l’inconsistenza dell’attacco campano limitandosi al solo compitino e tralasciando le incursioni;

Somma – 3: Baldini gli dà fiducia e lui lo tradisce combinando un pastrocchio che nemmeno nelle partita tra scapoli e ammogliati, facendo andare in vantaggio gli increduli paganesi;

Marconi – 5,5: l’inesistenza dell’attacco azzurro non gli ha dato il minimo fastidio per cui ha svolto il compitino, ma almeno non ha fatto danni;

Giron – 6: ha decentemente fatto il cursore sull’out di sinistra scodellando qualche pallone in area e per premiarlo l’allenatore non lo fa rientrare nella ripresa. Se non ha accusato qualche infortunio questa mossa è stata una stupidaggine stratosferica.

Centrocampisti

De Rose – 5: molta confusione oggi da parte del capitano che ha sbagliato un numero consistente di appoggi rimediando addirittura un giallo per una trattenuta inutile a centrocampo di un avversario, e se non gira lui sono guai seri per tutta la squadra;

Damiani – 4: oggi si è avuta la conferma che questo ragazzo è un corpo estraneo a questa formazione (non squadra si badi bene) per cui non combina un bel niente;

Luperini – 5: ha corso con buona volontà cambiando zone del campo e anche ruoli per volere di Baldini, senza però combinare un granché;

Valente – 5: al pari del capitano la sua prestazione è stata insufficiente, l’unico sprazzo è il gol che purtroppo è servito solo ad uno squallido pareggio.

Attaccanti

Soleri – 5: ormai lo sa pure il gatto che non è giocatore da schierare ad inizio gara. Baldini però non se ne dà per inteso e lo costringe a fare figure barbine nonostante la buona volontà che ci mette;

Brunori – 6: pur non avendo fatto sfracelli si procura un calcio di rigore che trasforma raggiungendo il 19esimo centro, ma non basta.

Subentrati

Floriano – 5: in 45 minuti ha un solo guizzo che consente a Valente di segnare il gol illusorio e poi più nulla;

Crivello – 3: entra a inizio ripresa e l’unica cosa per la quale si fa notare è l’autosgambetto con il quale abbatte in area Tommasini per il pareggio insperato della Paganese;

Odjer – 4: entra per cercare di amministrare il vantaggio, almeno così pensa Baldini, e quello che sa fare è rimediare due gialli nel giro di 25 minuti (e non è la prima volta);

Fella – 4: ennesima mossa della disperazione dell’allenatore che ovviamente non serve a nulla vista la sua totale inconsistenza;

Dall’Oglio – 5: entra al minuto 81 per evitare una possibile espulsione del capitano già ammonito ma non dà alcun contributo.

Allenatore

Baldini – 4: questo pessimo pareggio vede molte sue responsabilità con scelte sbagliate nella formazione iniziale (vedi Somma e Damiani) reiterate con sostituzioni altrettanto infauste (Crivello e Odjer). Quindi ha messo del suo in questa accozzaglia di pseudo giocatori dileggiati anche dai tifosi presenti oggi a Pagani.

Arbitro

Marini – 6: si presenta in campo con un po’ di pancetta ma tutto sommato non dirige male, abbiamo visto di peggio.

LEGGI ANCHE

Palermo – Ecco come semplificare la strada per la promozione in B

Palermo non può essere utile una sola notte. Come disse Maradona….

Paganese-Palermo, le probabili formazioni: i rosa dopo la sfuriata di Baldini

Palermo sarà il luogo, per sempre, della catastrofe sportiva più grande

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui