palermo castagnini

Renzo Castagnini, direttore sportivo del Palermo, è intervenuto quest’oggi al seminario “Calcio e Innovazione, l’evoluzione nell’industria sportiva” tenutosi all’Università degli Studi di Palermo. Ha parlato del momento che sta attraversando il Palermo e degli obiettivi della squadra.

Le dichiarazioni del ds Castagnini

Il dirigente rosanero ha commentato le ultime dichiarazioni di Silvio Baldini: “Il mister ha detto delle cose giuste. Bisogna spronare il gruppo a fare meglio perché ha le possibilità per farlo. Baldini non ce l’ha con nessuno in particolare. Ha voluto riportare tutti alla consapevolezza di dove giochiamo di cosa ci giochiamo e in che città giochiamo. Non ce l’ha con i giovani”.

Per quanto riguarda gli obiettivi del Palermo ha sottolineato: ” L’obiettivo è quello di arrivare più in alto possibile. Bisogna però vedere come ci arriviamo dal punto di vista fisico e mentale. Cosa ci vuole per vincere i Playoff? Bisogna correre pedalare e lottare. Lo scorso anno abbiamo fatto i playoff senza i nostri due attaccanti principali e arrivare con la squadra al completo può essere una buona cosa. Una città così ha bisogno di una squadra vincente per tornare allo stadio. E dobbiamo sforzarci a far meglio e riempire lo stadio per i playoff. L’ambiente è tranquillo, stanno lavorando come hanno sempre lavorato, poi bisogna metterci qualcosa in più“.

Infine sul futuro dei giocatori rosanero il direttore sportivo ha espresso le intenzioni della società: “Rinnovi? Aspettiamo la fine del campionato e poi vediamo cosa succede. I giocatori lo sanno”.

LEGGI ANCHE

Di Marzio: “Palermo è sempre emozionante. Squadra in linea per i play-off”

Catania, il calvario societario non è finito: ecco ancora cosa manca

Gilardino: “Spero Palermo torni dove merita. Baldini grande professionista”

Italia-Macedonia: le info per accedere allo stadio

Catania, Baldini: “Avellino? È una squadra tosta, ma non ci batteranno”

Catania, Marchese: “Mancini? Non lo conosco. Perinetti mi auguro che arrivi”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui