mignani

Michele Mignani, allenatore del Bari, è intervenuto ieri nel post gara contro il Picerno per analizzare la partita della sua squadra, come riportato da TuttoBari. I pugliesi, infatti, hanno vinto per 1-0, tre punti importanti per distaccarsi ulteriormente dalle inseguitrici. Una partita sbloccata al 47′ e condita anche da un “gol fantasma” non concesso alla squadra di casa.

Le dichiarazioni di Mignani

Il tecnico dei galletti ha parlato del momento che ha attraversato la squadra, che veniva da una serie di prestazione poco convincenti: “La squadra ha fatto bene, non eravamo sereni all’entrata in campo. Questo è un campionato difficile ed estenuante, anche a livello di energie. Ora, il campionato va avanti, non dobbiamo interessarci del risultato degli altri, dobbiamo andare avanti con il nostro percorso” Proprio per questo la squadra questa settimana è andata in ritiro, come sottolineato dallo stesso Mignani: “Ci ha ricompattato, siamo stati assieme ed abbiamo recuperato energie. Sono contento che oggi non si siano concesse ripartenze”.

Ora il Bari si prepara ad affrontare il Foggia di Zeman, ma come sottolineato dall’allenatore, l’unica cosa importante è pensare a fare più punti possibili. La lotta alla promozione diretta, infatti, non è ancora chiusa, nonostante i punti di distacco da Catanzaro e Virtus Francavilla. Il primo ieri ha collezionato solamente un punto, mentre la seconda ne ha conquistati tre. Tuttavia, si va sempre più delineando quello che potrebbe essere il vertice della classifica.

LEGGI ANCHE

Palermo Innovation Lab, via al corso per “comunicatori del calcio”. I dettagli

Bari, De Laurentiis sul gol fantasma di D’Errico: storie IG provocatorie

Palermo, Floriano non si tocca più. Silipo e Fella invece …

Rigenerati e in calo: le due diverse facce della gestione Baldini

Una doppia tegola per Baldini: Crivello è out, Valente a rischio

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui