lucca

Lorenzo Lucca, che fine hai fatto? L’attaccante del Pisa sembrerebbe ormai essere sparito dai radar. Le big di Serie A che avevano messo gli occhi su di lui nei mesi scorsi non si sono più interessate in questa sessione di mercato invernale al giovane talento ex Palermo, bensì si sono defilate. Solo una squadra di massima categoria adesso sembra realmente disposta a presentare un’offerta. Ma per comprendere perché si è arrivati a questo punto, nonostante le brillanti premesse, è necessario fare un passo indietro.

Lucca e l’esperienza Pisa

Lorenzo Lucca, classe ’00 nato a Moncalieri, è arrivato a Palermo nel gennaio 2020 direttamente dalla primavera del Torino. Mai la società rosanero gestita da Dario Mirri, si sarebbe potuta immaginare un futuro roseo come si è poi rivelato, almeno inizialmente. Una sola stagione in Serie C con le aquile, quella 2020/21, con 27 presenze e 13 gol. Una media mostruosa accompagnata da una fisicità, una forza ed una corsa da giocatore moderno, da attaccante di nuova generazione; sembrava quasi che Haaland avesse scelto il capoluogo siciliano come meta preferita per portare il suo cinismo sotto porta. Forse un po’ troppo eccessivo il paragone? Beh sì, categorie differenti, costanza differente.

Il giocatore, dopo essersi trasferito al Pisa direttamente dal Palermo nella scorsa estate per una cifra attorno ai 2 milioni di euro ed avere collezionato ottimi risultati, tra cui la convocazione in Nazionale U21 e alcuni rumors che lo avrebbero voluto persino alla corte di Roberto Mancini, ha iniziato a deludere le aspettative. 17 presenze in Serie B con la squadra toscana e 6 gol; qualsiasi lettore potrebbe dire “non male come primo anno in cadetteria”. Caro lettore, il ragionamento non fa una piega, anzi il ragazzo sarebbe anche da elogiare, se non fosse che l’ultimo gol in campionato risale al 2 ottobre nella gara contro la Reggina. Tre mesi di digiuno ai quali probabilmente neanche Ghandi avrebbe resistito, ma si sa, la vita dell’attaccante non è mai semplice.

L’interessa dalla Serie A

L’inizio di stagione di Lorenzo Lucca a dire il vero era stato un vero e proprio successo: tutti i 6 centri in campionato sopra citati sono arrivati in quel periodo. L’attaccante, oltre all’interesse di Roberto Mancini, aveva attirato su di sé anche gli sguardi di top club come Juventus Milan, che sembravano pronte a far gara per aggiudicarsi il suo cartellino. Poi però è arrivato il periodo buio che tutt’ora sta proseguendo e che sta allontanando non solo la Nazionale ma anche le società precedentemente interessate.

Solo una squadra è pronta, in questo momento, a puntare sulla giovane promessa: il Sassuolo. Il club neroverde, che qualche mese fa si era defilato proprio perché la concorrenza era troppo fitta, ora è l’unico a far sul serio. In base a quanto riportato da Gianluca Di Marzio, infatti, la società è pronta ad offrire una cifra attorno ai 10 milioni, nonostante il Pisa lo valuti 15. I toscani, tuttavia, se il giocatore dovesse continuare a deludere, potrebbero essere costretti ad abbassare le aspettative. Vedremo come si evolverà la querelle e se l’ex stella del Palermo riuscirà ad affrontare un altro salto di categoria.

LEGGI ANCHE

Sforzini: “tagliagole” dalla Champions alla Serie D…. col Palermo

Damiani: “Baldini il primo a chiamarmi. Sono pronto a dare il massimo”

Damiani: “Palermo non è da Serie C, piazza giusta per rimettermi in gioco”

Silvestri e il suo messaggio per D’Angelo: “Il calcio passa, l’amicizia resta”

Monterosi saluta due pezzi da 90, caccia a Bolzoni

Gravina: “Italia candidata per Euro 2028, pronti per rinnovamento impianti”

SEGUICI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui